Strategia e Piano Marketing

Prima di iniziare a commercializzare la tua attività basata su beni o servizi, è essenziale sviluppare una strategia e un piano di marketing. Questo argomento è vastissimo e non può essere trattato in un solo articolo, tantomeno in modo superficiale. Quindi l’articolo risulterà piuttosto lungo, ma sarà sicuramente utile, perché racchiude tanti anni di esperienza.In ogni caso, questo tema verrà aggiornato e trattato sovente perché si sa, nel marketing come nella vita, non si è mai arrivati.

Una strategia e un piano di marketing efficaci includeranno i tuoi obiettivi da raggiungere suddivisi in step e il mercato target che desideri attrarre. Attraverso l’implementazione dei contenuti e le offerte di servizi che fornirai e le attività di marketing riuscirai a raggiungere i tuoi obiettivi solo dopo aver analizzato e pianificato il tutto.

Adottando un approccio strategico al tuo marketing, avrai anche maggiori probabilità di raggiungere i tuoi obiettivi prima e vedere un maggiore ritorno sul tuo investimento di marketing.

 

strategia e piano marketing

Come si sviluppa una strategia e un piano di marketing?

Ecco un elenco di passaggi che ti consiglio di seguire per essere in grado di sviluppare una strategia di marketing e pianificare la tua attività:

Seleziona il tuo posizionamento di mercato

Quando si tratta di sviluppare una strategia di marketing per la tua attività basata sui servizi, il primo passo è selezionare il tuo posizionamento di mercato.

Ciò significa selezionare un mercato target o una nicchia, scegliere un’area specializzata in un determinato settore e personalizzare la proposta di servizio, in modo che sia migliore o diversa dalla concorrenza.

Scegli una nicchia

Molte piccole imprese hanno un po’ di timore a rivolgersi ad una nicchia, poiché ritengono che ridurrà sia le dimensioni del mercato disponibile che le opportunità di guadagno.

Tuttavia, è stato dimostrato che ha l’effetto opposto.

Un messaggio di marketing che parli direttamente al tuo mercato di riferimento, avrà maggiori probabilità di potersi distinguere dai tuoi clienti ideali.

Quando ti specializzi in un’area di competenza, diventerai noto come un’autorità in qualcosa, il che è un modo fantastico per creare credibilità e fiducia con i tuoi clienti ideali. Sei l’esperto in un settore specifico, sarà più semplice trovarti tra una folla di professionisti.

E proprio quando differenzi la tua proposta di servizio, che hai l’opportunità di aggiungere valore e fissare un prezzo premium che innalza la qualità del tuo prodotto specifico.

UVP- Un Elevetor Pitch

Un ottimo modo per comunicare la tua posizione sul mercato è tramite una proposta di valore unica (UVP) o Un Elevator Pitch.

Crea uno slogan

Lavora sullo sviluppo di una frase concisa che comunichi il tuo mercato di riferimento, le soluzioni che fornisci e ciò che ti rende migliore o diverso dai tuoi concorrenti.

Conduci ricerche di mercato target

Condurre ricerche di mercato approfondite è la chiave per attrarre il mercato di riferimento e sviluppare offerte di servizi accattivanti è una pratica molto importante.

Le ricerche di mercato forniscono esempi del linguaggio specifico del tuo settore che viene utilizzato dal tuo cliente ideale quando parla dei tuoi servizi. Utilissimo per trovare le kywords e gli argomenti da trattare.

La ricerca ti fornirà anche informazioni sui problemi specifici che devono affrontare i tuoi clienti e sulle paure che hanno maggiormente. Ciò ti consentirà di progettare soluzioni migliori e contenuti creati ad hoc che superino questi problemi in modo ottimale.

Alcuni metodi utili per condurre ricerche di mercato:

  • Invitare clienti passati o potenziali per un caffè o un pranzo e porre loro domande e se non è possibile, tramite e-mail o una telefonata;
  • Cercare problemi nei gruppi pertinenti di Facebook per scoprire con cosa stanno lottando;
  • Leggere recensioni di libri rilevanti su Amazon.com per vedere quali soluzioni apprezzano;
  • Invio di un sondaggio alla tua mailing list che include domande a risposta aperta, basta usare google moduli;
  • Lettura di rapporti di settore e casi di studio sui servizi nella tua nicchia.
  • Fare un semplice sondaggio sui Social, anche attraverso le Stories di Instagram.

Non dimenticare che oltre a ricercare il tuo mercato di riferimento, dedica anche un po’ di tempo a controllare la concorrenza. Tieni sott’occhio le promozioni e quali sono i contenuti che hanno più engagement.

Visita il loro sito Web regolarmente, prendi nota dei tipi di servizi e offerte che forniscono e scopri cosa dicono gli altri sulla tua concorrenza nelle recensioni online.

Quando sviluppi una strategia e un piano di marketing, è essenziale includere le ricerche di mercato nelle tue attività di marketing in corso. Ci sono informazioni preziose che puoi raccogliere tramite sondaggi, recensioni e moduli di feedback per migliorare continuamente la tua attività di servizi.

Chi ti critica ti da un suggerimento preziosissimo

Invece di arrabbiarti, cerca di comprendere che chi ti sta criticando, anche se di primo acchito non sembra una critica costruttiva, ti sta donando un’informazione preziosissima. Non importa quali siano le reali intenzioni di chi ti rivolge una critica, tu prendi il meglio e migliora il tuo prodotto o servizio sempre.

Costruisci un ottimo sito web

Quando hai un blog, sei un’azienda basata sui servizi o di vendita prodotti, è probabile che i tuoi clienti ideali ti “visitino” tramite il tuo sito web. Questo è il tuo biglietto da visita, la tua vetrina e In quanto tale, è essenziale fornire un’ottima prima impressione.

Se non sei in grado, fatti aiutare da esperti/ professionisti

E per garantire che il tuo sito web funzioni bene e sia facile da navigare e soprattutto veloce ed ottimizzato per i vari dispositivi.

Se non sei sicuro del lato tecnico, assumi uno sviluppatore di siti Web per aiutarti.

In alternativa, spendi denaro per istruirti su come costruire, mantenere e gestire il tuo sito, magri facendo un corso base.

Un altro modo per investire nel tuo sito web è con foto di alta qualità e cura il tuo Visual. Se hai dei file come Video, cerca di usare l’opzione auto-ospitato per non rallentare il caricamento pagina. Usa Immagini di qualità, ma senza esagerare con il formato.

Inoltre, se il copywriting non è il tuo punto di forza, l’impiego di uno specialista nella stesura potrebbe offrire risultati maggiori grazie a tassi di conversione più elevati.

Progetta un marchio forte

Quando si tratta di fare branding la tua attività basata sui servizi, sviluppa una strategia e un piano di marketing che includa:

  • Dichiarazione della Vision e della mission
  • Storia personale
  • Una guida chiara allo stile del brand
  • Il”perché”, il tuo intento qual è’

Personal Branding

Fare correttamente personal branding è un modo per costruire una connessione più forte con il tuo mercato di riferimento. Condividere la tua storia personale è un altro ottimo modo per creare una connessione maggiore con il tuo pubblico.

A volte, può risultare difficile scrivere e parlare di te stesso, quindi assicurati di chiedere aiuto se hai bisogno di un’altra prospettiva.

Intento, Valori e Mission

Includi sia il tuo intento, sia la tua storia personale nella pagina “Informazioni” del tuo sito.

La tua guida dello stile del brand è la parte finale del tuo marchio, che include la tua identità visiva e i tuoi valori.

 

Identità

Progetta un logo professionale e seleziona i caratteri, le immagini e la tavolozza dei colori che utilizzerai.

Inoltre, pensa a 4-5 parole che useresti per descrivere i valori del tuo marchio.

Questi valori guideranno il tono della tua attività e la presenza del marchio, oltre ad aiutarti nella creazione e nella cura dei contenuti.

Crea offerte in versione pacchetto dei tuoi servizi o prodotti

Quando crei un pacchetto di servizi o prodotti ti è più semplice evitare di scambiare il tuo tempo con denaro.

Questo metodo ti consente di cammuffare la tua tariffa oraria all’interno del prezzo di un pacchetto e posizionare i tuoi servizi in base al valore anziché al costo.

È importante confezionare i tuoi servizi perché è il prezzo totale su cui vuoi che il tuo mercato di riferimento si concentri e determini il valore.

Ad esempio, se avevi una tariffa oraria elevata ma impiegavi meno tempo per completare un’attività, il prezzo totale del pacchetto potrebbe essere lo stesso di un concorrente che aveva una tariffa oraria bassa ma impiegava più tempo. I clienti guardano molto queste cose.

Fai percepire un valore aggiunto nell’offerta

L’obiettivo di marketing è presentare i tuoi servizi sul valore totale che fornisci, invece di essere coinvolti in una discussione su tariffe orarie troppo alte se paragonate a quelle dei tuoi concorrenti.

Progettare offerte e promozioni

Man mano che la tua azienda cresce e i tuoi sistemi e processi maturano, ti ci vorrà anche meno tempo per fornire e definire i tuoi servizi. Questo risparmio di tempo migliorerà la redditività della tua piccola impresa.

Progettare e promuovere un’offerta di servizi è un ottimo modo per creare urgenza con il tuo mercato di riferimento e creare slancio.

Creazione Bonus speciali

Ad esempio, un’offerta potrebbe essere un bonus speciale a tempo limitato o un nuovo servizio esclusivo disponibile solo per le persone che sono nella tua lista di posta elettronica.

Meglio aggiungere valore piuttosto che scontare

Quando progetti le tue offerte di servizi, cerca di evitare sconti e pensa a come puoi invece aggiungere valore.

A volte tutto ciò di cui i nostri clienti ideali hanno bisogno è un bonus per correre un rischio e finalmente lavorare con noi.

Scrivi un piano di marketing includendo i tuoi obiettivi e i traguardi

Molte persone odiano pianificare: la struttura è responsabilità, e questo non è per tutti.

In ogni caso, un piano di marketing non deve essere complicato o lungo.

Può anche essere su una pagina o tabella breve, basta che sia chiaro.

Un piano di marketing deve avere i tuoi obiettivi o quello che vuoi raggiungere; le attività che intraprendi per raggiungere i tuoi obiettivi e gli obiettivi che ti prefiggerai in modo da poter misurare e monitorare le tue prestazioni.

Correggi la rotta

Quando investi tempo e denaro in qualsiasi cosa, i risultati o il risultato saranno direttamente collegati a ciò che viene inserito nel processo.

Quindi, se non vedi i risultati che desideri dai tuoi sforzi di marketing, fai un passo indietro e considera cosa ci stai mettendo.

Cerca di rispondere a queste domande:

  • Hai un piano in atto per aiutarti a prendere decisioni strategiche?
  • Hai identificato cosa funziona meglio e stai concentrando più tempo su quell’attività?

Quando si dispone di un piano misurabile,con obiettivi smart è molto più facile tenere traccia delle proprie prestazioni.Hai l’opportunità di rivedere cosa funziona e cosa no. E poi apporta le modifiche per migliorare le tue prestazioni.

Contenuti

I contenuti sono una preziosa risorsa di marketing per la tua attività, sia essa scritta, audio o visiva.

Esistono due tipi di contenuto che puoi creare: il tuo contenuto principale informativo e il tuo contenuto promozionale.

  1. I tuoi contenuti principali creano il tone of voice e l’autorevolezza del tuo marchio per mostrare la tua esperienza e posizionarti come un’autorità.
  1. Invece, i contenuti promozionali ti aiutano a creare maggior consapevolezza e fidelizzazione con i tuoi follower o la community.

Il formato per i tuoi contenuti principali può includere un blog, una serie di video, un podcast, video in diretta su Facebook o LinkedIn, Instagram TV, eventi speciali, webinar online, newsletter e sessioni informative o presentazioni

Quale contenuto creare? Come scegliere?

In primo luogo, quale tipo di contenuto sarebbe il più facile da consumare per il tuo mercato di riferimento?

Ad esempio, se stai producendo informazioni tecniche “come fare” sarebbe meglio scrivere un post sul blog o registrare una serie di video che includono schermate che mostrano loro come fare qualcosa?

Secondariamente, che tipo di contenuto ti piacerà creare e avere il tempo di produrre in modo coerente?

I contenuti devono essere coerenti

Se odi scrivere o hai poco tempo, la verità è che avrai meno probabilità di essere in grado di produrre articoli settimanali sul blog.

Un formato più adatto a te potrebbe essere il formato video live di Facebook che sono veloci da produrre.

La coerenza è la chiave qui, quindi scegli un formato appropriato per creare una base fondamentale per la tua strategia di content marketing.

Una volta che hai una solida base per i tuoi contenuti principali, la creazione di contenuti promozionali diventa molto più semplice in quanto puoi riutilizzarli in diversi modi.

I contenuti promozionali includono post sui social media che promuovono i tuoi contenuti principali e i servizi che vendi. Puoi anche creare una serie di contenuti promozionali di sensibilizzazione come citazioni ispiratrici, domande, suggerimenti e storie divertenti come esempi.

Fai crescere la tua community e amplia la tua mailing list

Solo un certo numero di persone sono i tuoi clienti.

Inoltre, è quasi impossibile essere in grado di identificare queste persone in modo specifico con il marketing. Spesso, i clienti ideali hanno bisogno di vedere o ascoltare la tua attività molte volte prima che si fidino abbastanza di te da darti i loro soldi.

Probabilmente la newsletter diventerà una parte essenziale della tua strategia e del tuo piano di marketing. Creare un seguito sulle tue piattaforme di social media selezionate è un modo eccellente per creare consapevolezza, fornire valore e coltivare i tuoi potenziali clienti.

Concentrarti su come puoi convincere i tuoi follower sui social media a unirsi alla tua lista e-mail e aggiungi strategie di creazione di elenchi di e-mail al tuo piano di marketing online.

Cerca collaborazioni

Se la tua attività è nuova, probabilmente non avrai una grande comunità o una forte consapevolezza del marchio.Tuttavia, ci saranno altri nella tua nicchia che offrono servizi complementari con cui potresti collaborare o collaborare.

Se sono un’azienda affermata, avranno un elenco di clienti che potrebbero aver bisogno dei tuoi servizi.E col tempo, man mano che la tua base di clienti cresce, sarai in grado di riferire l’attività anche ai tuoi partner di collaborazione.

Crea una rete

Quando cerchi partner di collaborazione, adotta un approccio strategico.

Sviluppa una strategia di marketing incentrata sul tentativo di costruire meno connessioni commerciali, ma più ponderate e più profonde.

Affinché una qualsiasi collaborazione funzioni bene, deve esserci valore per entrambi i partner.

Scopri cosa troverebbe prezioso il tuo potenziale partner e avvicinati a lui con l’obiettivo di dare, piuttosto che di ricevere benefici soltanto.

Stabilire partnership con altre aziende richiede tempo, quindi assicurati di aver dedicato una buona quantità di tempo per costruire una relazione sana.

Raccogli testimonianze, Recensioni e chiedi referenze

C’è un livello di fiducia molto alto richiesto in una transazione di vendita basata sui servizi, poiché il tuo cliente sta prendendo una decisione di acquisto in base al valore che pensa di ricevere.

Pertanto, cercheranno prove dei risultati dei clienti passati per dare loro la certezza che stanno prendendo la decisione giusta.

L’implementazione di una strategia per la raccolta delle recensioni dei clienti è essenziale per un’attività basata sui servizi.

Raccogliere testimonianze che comunicano la trasformazione che hanno ottenuto lavorando con te sono una strategia ottima per non interrompere il funnel d’acquisto dei tuoi clienti potenziali.

Un altro fattore importante è decidere dove vuoi che appaia il tuo elenco di recensioni sul tuo sito. Mettiti nei panni del cliente potenziale e intervista i tuoi amici o collaboratori. Qual è il punto più strategico per visualizzare delle recensioni?

Ci sono così tante piattaforme disponibili al giorno d’oggi, quindi scegli la piattaforma più visitata dal tuo mercato di riferimento e chiedi ai tuoi clienti di lasciarti una raccomandazione lì.

Referral

Per quanto riguarda i referral, questi possono spesso provenire da partnership commerciali e tramite reti.

Cerca di metterti in posizioni in cui incontri o partecipi a eventi con potenziali partner di riferimento il più spesso possibile.

Le partnership di referral sono un’altra relazione che si costruisce nel tempo, quindi assicurati di concentrarti sulla creazione di una connessione prima di chiedere un referral.

Ricordati solo di fare le cose un passo alla volta quando sviluppi una strategia di marketing e rimani concentrato sugli obiettivi finali e sugli obiettivi che desideri raggiungere. Tutto questo puù sembrare molto materiale, ma non è così. Non spaventarti, verrà tutto in automatico con il passare del tempo.

Le Risorse Gratuite del #MAgodelPC

Per te Gratis l’Ebook Facebook Marketing per tutti
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis  l’Ebook Digital Marketing
Per te Gratis l’Ebook Il CV Perfetto 
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis l’Ebook Content Marketing 

Vi ricordiamo che nel nostro sito troverete molte altre Risorse Gratuite

Se vuoi rimanere sempre aggiornato puoi seguirci su Facebook .
Al prossimo articolo.
Saluti dal #MAgodelPC

b.pramaggiore

Docente e informatico da oltre vent'anni: Excel, Social Media Marketing. Specializzato in crescita organica gestisco i social e posso esserti di supporto con consulenze mirate allo sviluppo e crescita della tua azienda. Eseguo riparazioni PC, Mac e installazioni periferiche, offro assistenza da remoto e a domicilio. Creo siti Web e gestisco blog, amo la tecnologia, la natura e sono molto curioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: