Modello Peso

Abbiamo già trattato l’argomento strategia di marketing in vari articoli del blog e faremo sovente degli approfondimenti su questo tema vasto e in continua evoluzione. Oggi parleremo del modello PESO.

Crea la tua strategia di marketing e poi utilizza i contenuti migliori

Per prima cosa facciamo un breve riassunto su quello che devi avere ben chiaro prima di utilizzare il modello PESO:

  • identifica il tuo pubblico
  • creare buyer personas
  • scegli gli obiettivi misurabili
  • determina il tuo budget
  • ripeti periodicamente questi punti

Con una buona strategia di content marketing crea dei contenuti che aiutino ottenere il traffico e le tue e aumentino le tue vendite / conversioni utilizzando anche pubblicità online ADV.

Scegli il canale giusto e condividi il messaggio adatto per il pubblico, il segmento più affine al tuo prodotto servizio. Crea contenuti ad hoc per la tua nicchia, ricorda che il tuo contenuto non deve essere adatto tutti e deve piacere soltanto a un piccolo segmento di pubblico.

 

Scomposizione di un contenuto

Scomponiamo insieme un contenuto di valore, ricorda queste tre cose:

  1. attrazione
  2. utilità
  3. azione

Questi tre concetti sembrano banali ma con questo schema sarà in grado di strutturare al meglio un post o qualsiasi altro tipo di contenuto. per prima cosa devi essere in grado di attirare con un titolo interessante e soprattutto una grafica che colpisca. ogni giorno gli utenti sono bombardati da tantissime informazioni e scrollando con il pollice dovranno scegliere il tuo contenuto trattanti. proprio per questo motivo la grafica è il biglietto da visita, e la copertina di un libro e non deve essere sottovalutata. con il titolo devi far trasparire il valore del contenuto in modo tale da farlo sembrare utile immediatamente, senza esagerare crea un titolo accattivante che non sembri un banale clickbite. Per ultima cosa ma non per importanza, metti una CTA in base ai tuoi obiettivi.

Utilizza il modello PESO

Il modello PESO è diventato un riferimento per le strategie di comunicazione perché è utile per individuare i punti di forza e le lacune di ogni tipo di media che utilizziamo.

PAID: a pagamento

Sono i media a pagamento o meglio i contenuti sponsorizzati con ADS e sponsorizzati. Questi canali a pagamento possono essere digitali o tradizionali. Infatti, includono pubblicità radiofoniche e pubblicazioni sul giornale, pubblicità su strada, tutte quelle che sono a pagamento.

EARNED: guadagnato

si riferisce alle menzioni, a tutti coloro che parlano e scrivono di te come i giornalisti nelle loro interviste e in generale nelle pubbliche relazioni.

SHARED: condiviso

sono i media condivisi sui tuoi social Come Facebook, Instagram, Twitter, linkedin, youtube, Pinterest, YouTube, Tik Tok e così via.

OWNED: di proprietà

Con il termine Owned si intende un canale di tua proprietà che è al di sotto del tuo completo controllo come un blog un sito o una newsletter. Sono quei canali media proprietari attorno al quale riusciamo ad aggregare una specifica audience.

Le Risorse Gratuite del #MAgodelPC

Per te Gratis l’Ebook Facebook Marketing per tutti
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis  l’Ebook Digital Marketing
Per te Gratis l’Ebook Il CV Perfetto 
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis l’Ebook Content Marketing 

Vi ricordiamo che nel nostro sito troverete molte altre Risorse Gratuite

Se vuoi rimanere sempre aggiornato puoi seguirci su Facebook .
Al prossimo articolo.
Saluti dal #MAgodelPC

b.pramaggiore

Docente e informatico da oltre vent'anni: Excel, Social Media Marketing. Specializzato in crescita organica gestisco i social e ti offro consulenze. Eseguo riparazioni pc e installazioni periferiche, offro assistenza da remoto e in sede. Creo siti Web e gestisco blog, amo la tecnologia, la natura e sono molto curioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: