SSD: Come sceglierlo

SSD: come sceglierlo? in questo articolo di Blog scopriremo insieme alcune nozioni indispensabili per scegliere il miglior SSD per le tue esigenze personali.

Un aggiornamento del disco rigido è uno dei modi più semplici per migliorare il tuo PC, sia che tu stia cercando più spazio di archiviazione o l’aumento di velocità fornito da un SSD.

Scopriamo insieme come scegliere e installare la tua nuova unità.

SSD Come sceglierlo

Come scegliere la nuova unità

La scelta di un’unità che si adatta ai tuoi budget e fa ciò di cui hai bisogno è il primo passo. Al giorno d’oggi, la scelta più importante è tra un disco rigido tradizionale o un’unità a stato solido (SSD). Ma ci sono anche poche altre cose a cui pensare.

Ecco la  prima domanda da porti:

Vuoi più velocità o più spazio di archiviazione?

Gli SSD moderni sono sorprendenti e rappresentano un degno aggiornamento per quasi tutti i sistemi. Il passaggio da un’unità normale a un SSD migliora la velocità del tuo sistema. Il tuo PC si avvierà più velocemente, caricherà app e file di grandi dimensioni più velocemente e ridurrà i tempi di caricamento nella maggior parte dei giochi. Il problema è che, una volta superato un terabyte di spazio di archiviazione, gli SSD iniziano a diventare proibitivi.

Lentezza  e più spazio archiviazione.

In alternativa, i dischi rigidi convenzionali sono più lenti, ma offrono enormi quantità di spazio di archiviazione in modo relativamente economico. Puoi trovare unità desktop che contengono quattro terabyte, sufficienti per soddisfare tutti gli accumulatori di media tranne i più esigenti, per meno di $ 100  euro.

Combina i punti di forza insieme

Puoi anche combinare i punti di forza degli SSD e dei dischi rigidi. Se il tuo desktop può gestire più di un’unità e la maggior parte di esse può farlo. Puoi installare il tuo sistema operativo sull’SSD principale per un rapido accesso a programmi e file essenziali e utilizzare un’unità tradizionale di grande capacità per archiviare i file. Ciò rende un SSD un aggiornamento particolarmente interessante se si dispone già di un disco rigido, poiché è possibile spostare il sistema operativo e spostare In secondo piano il disco rigido alle funzioni di archiviazione.

SSD Come sceglierlo

SSD Multy-Terabyte

Se il denaro non è un problema, o se sei limitato a una singola connessione di unità nel tuo laptop, puoi spendere un po’ di già per ottenere un SSD multi-terabyte. Ma per la maggior parte delle persone, un SSD più piccolo combinato con un disco rigido più grande è un ottimo compromesso.

Quale dimensione fisica dovrebbe essere l’unità?

I dischi rigidi sono generalmente di due dimensioni: 2,5″ e 3,5″. Le unità da 3,5 “sono anche conosciute come “dimensioni complete” o “unità desktop”. Praticamente ogni PC desktop ha spazio per almeno una (e talvolta molte) unità da 3,5″. La possibile eccezione sono i PC con fattore di forma super-ridotto che possono gestire solo un’unità da 2,5″.

Le unità da 2,5″ sono tradizionalmente pensate per i laptop, ma si adattano perfettamente anche a un PC desktop. Alcuni PC desktop hanno punti di montaggio integrati per unità da 2,5″. In caso contrario, avrai bisogno di una staffa di montaggio come questa. Si noti che questi sono generalmente etichettati come “staffe di montaggio SSD”. Questo perché tutti gli SSD nella forma tradizionale del disco rigido sono unità da 2,5″.

Questa è la dimensione ottimale se lo stai montando su un desktop o un laptop.

SSD come sceglierlo

SSD: come sceglierlo per migliorare le prestazioni PC

Come migliorare le prestazioni dei computer obsoleti e trasformare i nuovi PC in macchine veloci. Ma quando ne acquisti uno, sei bombardato da termini, come SLC, SATA III, NVMe e M.2. Cosa sono questi termini? li conosci già? Scopriamoli insieme.

Gli attuali SSD utilizzano l’archiviazione flash NAND, i cui elementi costitutivi sono la cella di memoria. Queste sono le unità base su cui vengono scritti i dati in un SSD. Ciascuna cella di memoria accetta una certa quantità di bit, che sono registrati sul dispositivo di archiviazione come 1 o 0.

SLC: SSD a cella a livello singolo

Il tipo più elementare di SSD è l’SSD a cella singola (SLC). Gli SLC accettano un bit per cella di memoria. Non è molto, ma ha alcuni vantaggi. Innanzitutto, gli SLC sono il tipo più veloce di SSD. Sono anche più durevoli e meno soggetti a errori, quindi sono considerati più affidabili di altri SSD.

Gli SLC sono diffusi negli ambienti aziendali in cui la perdita di dati è meno tollerabile e la durabilità è fondamentale. Gli SLC tendono ad essere più costosi e in genere non sono disponibili per i consumatori. Se trovi un SSD SLC consumer, probabilmente ha un diverso tipo di NAND e una cache SLC per migliorare le prestazioni.

MLC: SSD a celle multilivello 

Gli SSD “multi-” in multi-level cell  occorro gli MLC, non sono particolarmente precisi e veloci. Memorizzano solo due bit per cella, il che non è molto “multi-“, ma, a volte, gli schemi di denominazione delle tecnologie non sono sempre lungimiranti.

Gli MLC sono un po’ più lenti degli SLC perché ci vuole più tempo per scrivere due bit su una cella piuttosto che uno solo. Hanno anche un duro colpo in termini di durata e affidabilità perché i dati vengono scritti sulla memoria flash NAND più spesso rispetto a un SLC.

Tuttavia, gli MLC sono solidi SSD. Le loro capacità non sono elevate come altri tipi di SSD, ma puoi trovare anche un SSD MLC da 1 TB.

TLC: SSD a celle a triplo strato 

Come suggerisce il nome, gli SSD TLC scrivono tre bit su ciascuna cella. In questo momento, le TLC sono il tipo più comune di SSD.

Racchiudono una capacità maggiore rispetto alle unità SLC e MLC in un pacchetto più piccolo, ma sacrificano velocità, affidabilità e durata relative. Questo non vuol dire necessariamente che le unità TLC siano cattive. In effetti, sono probabilmente la soluzione migliore in questo momento, specialmente se stai cercando un accordo.

Non lasciarti abbattere dall’idea di una minore durata perché gli SSD TLC di solito durano diversi anni.

Il Team del #MAgodelPC vi saluta e vi dà appuntamento al prossimo articolo.

Se vuoi migliorare le tue conoscenze informatiche e le relative applicazioni , ti consigliamo il nostro Corso su Mac OS , Corso di Informatica .

Vuoi migliorare le tue conoscenze Informatiche, ti consigliamo di visitare la nostra pagina dedicata ai Corsi di Formazione .

Hai bisogno di Assistenza o Consulenza, cosa aspetti visita la nostra area dedicata ai Servizi e Consulenze .

Vi ricordiamo che nel nostro sito troverete molte altre Risorse Gratuite :

Se vuoi rimanere sempre aggiornato puoi seguirci su Facebook .

b.pramaggiore

Docente e informatico da oltre vent'anni: Excel, Social Media Marketing. Specializzato in crescita organica gestisco i social e posso esserti di supporto con consulenze mirate allo sviluppo e crescita della tua azienda. Eseguo riparazioni PC, Mac e installazioni periferiche, offro assistenza da remoto e a domicilio. Creo siti Web e gestisco blog, amo la tecnologia, la natura e sono molto curioso.

Un pensiero su “SSD: Come sceglierlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: