Decluttering sul PC

decluttering sul pc

Si sente parlare molto di riordino e riorganizzazione in termini di decluttering, anche nel pc e negli smartphone è una pratica da inserire in agenda.

Una disciplina che cerca di mantenere un ambiente sano non solo in termine di ordine, ma anche in modo da migliorare i propri risultati, riuscire a focalizzarsi sui propri progetti senza distrarsi.

Marie Kondo e il suo libro ha iniziato una vera e propria rivoluzione anche qui in occidente grazie al suo libro “l’arte del riordino”.

Ritengo che ordinare ed eliminare il superfluo sia necessario anche nel mondo del digitale, sia per migliorare le prestazioni del propio apparecchio, sia per organizzare meglio il lavoro

Solo perché puoi tenere per sempre ogni file che hai creato, non vuol dire che tu debba farlo. Anche il tuo computer ha bisogno di decluttering, ogni tanto. Eliminare i file inutili, le foto brutte o doppie, i documenti sorpassati vuol dire fare decluttering, esattamente come quando decidi di alleggerire l’armadio o gli scaffali dei libri.

Perché i computer rallentano nel tempo?

  • Riavvia il tuo computer.
  • Interrompi attività e programmi pesanti.
  • Scarica un programma di ottimizzazione del dispositivo.
  • Rimuovi app, software e bloatware inutilizzati.
  • Elimina file di grandi dimensioni (manualmente e con Pulizia disco)
  • Elimina vecchi file e download.
  • Svuota il Cestino.
  • Alleggerisci il desktop. Le icone sul desktop creano ansia, eliminale e  crea poche maxi-cartelle da cui accedere a tutto il resto.

La pulizia dei dati dev’essere una routine


La pulizia dei dati non dovrebbe essere un’attività annuale, ma andrebbe eseguita con regolarità. Se hai trascurato il tuo database, la tua intera strategia di marketing potrebbe essere fuori controllo. In effetti, oltre il 70% delle aziende ritiene che i problemi di qualità dei dati influiscano sulla fiducia e sulla percezione dei consumatori.

Come mai? Perché il marketing di successo si basa sul processo decisionale basato sui dati. Se i tuoi dati sono imprecisi, le tue decisioni non saranno molto migliori. Nello stesso studio, meno della metà delle organizzazioni a livello globale si affida ai propri dati per prendere decisioni aziendali importanti. 

Per far sì che la tua strategia di marketing sia il più mirata e puntuale possibile consiglio di renderla pulizia dei dati una routine mensile ricorrente, in questo modo sarai sulla buona strada per dati più affidabili.

Riordina il tuo Pc/smartphone

  • Cerca e rimuovi le vecchie App sia sullo smartphone che sul tuo PC
  • Le applicazioni meno recenti e inutilizzate occupano spazio sull’unità che potrebbe essere utilizzato per altri scopi.
  • Pulisci il tuo browser.
  • Ordina le tue cartelle ed elimina tutto ciò che ritieni obsoleto.
  • Cancella la cronologia.
  • Elimina i file di sistema non necessari.
  • Pulisci la tua casella di posta.
  • Esegui una scansione antivirus.
  • Controlla le tue impostazioni di privacy e sicurezza.
  • Aggiorna il tuo software.
  • Pulisci il desktop e i download
  • Sposta i tuoi dati e le tue foto nel cloud o in un hard disk esterno.



Le Risorse Gratuite del #MAgodelPC

Per te Gratis l’Ebook Facebook Marketing per tutti
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis  l’Ebook Digital Marketing
Per te Gratis l’Ebook Il CV Perfetto 
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis l’Ebook Content Marketing 

Vi ricordiamo che nel nostro sito troverete molte altre Risorse Gratuite

Se vuoi rimanere sempre aggiornato puoi seguirci su Facebook .
Al prossimo articolo.
Saluti dal #MAgodelPC

b.pramaggiore

Docente e informatico da oltre vent'anni: Excel, Social Media Marketing. Specializzato in crescita organica gestisco i social e posso esserti di supporto con consulenze mirate allo sviluppo e crescita della tua azienda. Eseguo riparazioni PC, Mac e installazioni periferiche, offro assistenza da remoto e a domicilio. Creo siti Web e gestisco blog, amo la tecnologia, la natura e sono molto curioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: