Cosa sono i canali immagine?

Sono proprio nei tuoi file di immagini, ti sei mai chiesto cosa sono i canali immagine? E cosa hanno a che fare con RGB e CMYK? Ecco la risposta.

Il pannello dei canali in Photoshop è una delle parti più inutilizzate e fraintese del programma. Ma le immagini hanno canali di colore con o senza Photoshop. Continua a leggere per scoprire quali sono i canali di colore, cosa sono RGB e CMYK e saperne di più su come funzionano i file immagine.

Canali immagine

Colori primari della luce e della stampa

“Colori primari”, almeno nel senso che potresti aver imparato durante le lezioni di arte del liceo, si riferiscono a un insieme di pigmenti che possono essere combinati in vari rapporti per creare ogni colore nello spettro visibile. RGB e CMYK sono combinazioni di un diverso insieme di colori primari: i colori primari della luce e i colori primari per la stampa. Diamo un’occhiata brevemente a entrambi e mettiamo a confronto i due.

È una proprietà ben documentata della luce che può essere rifratta nelle varie lunghezze d’onda più lente che la compongono. Un’altra proprietà osservabile della luce è che può anche essere ricombinata da queste varie lunghezze d’onda (le chiamiamo colori) in pura luce bianca. Issac Newton lo ha documentato in Opticks, un libro sui suoi studi sulla luce e sulla rifrazione di essa.

RGB

Il modello di colore RGB è esattamente questo. Combinando la luce proveniente da sorgenti rosse, verdi e blu, è possibile ottenere una luce bianca pura, o l’illusione di essa, sugli schermi dei computer o su vari tipi di monitor televisivi. Il modello RGB dell’immagine è semplicemente un modo per le immagini di tracciare la quantità di luce rossa, verde e blu di ciascun pixel. Più su come, più avanti, ma prima, confrontiamo questo modello basato sulla luce con il modo in cui funzionano i processi di stampa.

Ciano, Magenta, Giallo, Keyline

Probabilmente hai familiarità solo con i colori sopra elencati perché acquisti cartucce CMYK per la tua stampante desktop. Il ciano, il magenta e il giallo sono chiamati i “colori di quadricromia” della stampa e possono essere considerati come un set primario di inchiostri. Puoi vedere dall’illustrazione sopra, che si combinano in varie quantità per creare un’ampia gamma di colori, incluso un nero misto.

Poiché mescolare enormi quantità di tre inchiostri può diventare costoso, gli stampatori hanno deciso di aggiungere il nero come quarto colore a questo set. L’inchiostro nero (noto come chiave o keyline, da cui la “K” in “CMYK”) consente un minor spreco degli altri tre colori primari, nonché stampe più ricche con una maggiore profondità del colore.

Abbiamo davvero bisogno di tutte e due le tipologie?

CMYK vs RGB

I file CMYK possono andare bene per le stampanti, ma perché non possiamo semplicemente sceglierne uno e usarlo solo? Come avrai intuito, i file RGB e CMYK vengono utilizzati ciascuno per risolvere i propri problemi individuali.

I file RGB funzionano con un modello basato sulla luce. Per questo motivo, sono formati di file immagine ideali per la progettazione su schermo e basata sul Web, formati che verranno visualizzati solo tramite monitor o televisori a proiezione di luce.

CMYK è il modello di colore preferito quando si lavora direttamente per la stampa in quadricromia. È possibile per un designer lavorare con file RGB, ma non ha senso lavorare con colori che non possono essere stampati. Pertanto, lavorare con CMYK può aiutare a eliminare le variazioni di colore e vari problemi durante la traduzione di un documento RGB in una gamma di colori CMYK stampata.

RGB a 24 Bit

Un un comune file immagine RGB a 24 bit, le immagini sono essenzialmente costituite da tre file più piccoli a 8 bit. Questi file più piccoli sono i canali dell’immagine e hanno un intervallo di 256 valori, che vanno da 0 a 255. Puoi vederne la prova nel tuo selettore colori, con valori suddivisi tra Rosso, Verde e Blu a sinistra, e Ciano, Magenta, Giallo e Keyline ovvero il nero

.

Le Risorse Gratuite del #MAgodelPC

Per te Gratis l’Ebook Facebook Marketing per tutti
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis  l’Ebook Digital Marketing
Per te Gratis l’Ebook Il CV Perfetto 
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis l’Ebook Content Marketing 

Vi ricordiamo che nel nostro sito troverete molte altre Risorse Gratuite

Se vuoi rimanere sempre aggiornato puoi seguirci su Facebook .

b.pramaggiore

Docente e informatico da oltre vent'anni: Excel, Social Media Marketing. Specializzato in crescita organica gestisco i social e posso esserti di supporto con consulenze mirate allo sviluppo e crescita della tua azienda. Eseguo riparazioni PC, Mac e installazioni periferiche, offro assistenza da remoto e a domicilio. Creo siti Web e gestisco blog, amo la tecnologia, la natura e sono molto curioso.

7 pensieri su “Cosa sono i canali immagine?

  1. This blog is definitely rather handy since I’m at the moment creating an internet floral website – although I am only starting out therefore it’s really fairly small, nothing like this site. Can link to a few of the posts here as they are quite. Thanks much. Zoey Olsen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: