PowerPoint Tips

PowerPoint Tips: in questo articolo di blog alcuni suggerimenti utili. Usa questi suggerimenti semplici, anche se sei alle prime armi.

In una lezione precedente, ti abbiamo fornito alcuni suggerimenti per migliorare le presentazioni PowerPoint.

Queste semplici regole coprivano le basi per rendere leggibili e interessanti le diapositive per rendere uniche le tue presentazioni. Se sai come farlo, le tue presentazioni sono probabilmente già piuttosto forti.

Detto questo, affinché una presentazione si distingua davvero, deve anche avere un bell’aspetto. Non preoccuparti, non devi essere un grafico per creare qualcosa che sembri nitido.

Questi semplici suggerimenti faranno una grande differenza in qualsiasi presentazione e tutti e tre sono abbastanza facili da seguire.

PowerPoint Tips

Evidenzia le immagini di grandi dimensioni

Molte diapositive di PowerPoint includono segnaposto per l’inserimento di immagini. La maggior parte di questi segnaposto sono piuttosto piccoli rispetto all’intera diapositiva.

Anche se l’utilizzo di questi segnaposto ti consente di posizionare il testo accanto alle tue immagini, può anche sminuire la potenza delle tue immagini e far sembrare tutte le tue diapositive uguali. Se la tua presentazione include immagini importanti, prova a farle coprire l’intera diapositiva.

Abbiamo già detto più volte che il detto “more than less” è uno dei principi migliori per l’UX delle grafiche online. Difatti, se non sarai in grado di includere molto testo in queste diapositive, visualizzare l’immagine giusta può essere uno strumento efficace per rafforzare un punto importante della tua presentazione.

Immagine con foto con breve testo


Le immagini devono essere pertinenti, accattivanti e il testo può essere veramente ridotto al minimo indispensabile. Questo però, funziona solo se le tue immagini sono abbastanza grandi.

Affinché l’immagine venga visualizzata alla massima qualità, deve avere la stessa risoluzione o numero di pixel del display.

In caso contrario, l’immagine potrebbe apparire allungata o sfocata. Non sarebbe un risultato molto professionale e potrebbe compromettere la tua credibilità.

Usa caratteri Font interessanti

Potresti già avere familiarità con i caratteri dei temi di PowerPoint.

Ciascun tema di PowerPoint include una coppia di caratteri, uno per intestazioni e titoli e un altro per punti elenco e testo in paragrafi.

Includere più di un carattere è la chiave per rendere le tue diapositive ben progettate. Tuttavia, molte delle coppie di caratteri predefinite sono un po’ blande.

Perché non utilizzare alcuni caratteri diversi? Sul Web è pieno di abbinamenti fantastici di Font.

Siti web come DaFont e Font Squirrel hanno migliaia di bellissimi font che puoi scaricare gratuitamente e Internet è pieno di risorse per aiutarti a imparare a scegliere quali font usare.

Puoi anche trovare molti suggerimenti per abbinamenti di caratteri che funzionano bene accoppiamenti di caratteri di Google per ulteriori idee oppure osservare i Brand famosi, senza copiare.

Dopo aver trovato alcuni caratteri che ti piacciono, puoi persino personalizzare i caratteri del tema di PowerPoint per includere i tuoi preferiti.

Crea la tua combinazione di colori

I temi di PowerPoint includono anche set di colori predefiniti.

Come gli abbinamenti dei caratteri, molti di questi set di colori sono un po’ insipidi. Perché non usare alcuni colori che ti piacciono davvero?

Se utilizzi Canva, esistono delle palette già pronte per te.

Color. Adobe oppure il famoso Color Lovers è un’ottima risorsa per le moderne tavolozze di colori che hanno un bell’aspetto.

Puoi anche prendere l’ispirazione dai colori in un annuncio o in un’illustrazione che ti piace.

 Simile a Colourlovers, anche con Paletton è possibile creare una palette colori in pochi minuti.

PowerPoint Tips

Disclaimer PowerPoint Tips

Non utilizzare più di quattro o cinque colori principali, altrimenti la tua presentazione sembrerà occupata e disorganizzata. Se non sei esperto, ti consiglio di ridurre la tua palette a due, al massimo tre colori.

Proprio come con i caratteri del tema, puoi anche creare colori del tema personalizzati. 

Prova ad utilizzare dei temi audaci

È facile prendere l’abitudine di fare lo stesso tipo di presentazione più e più volte: per anni ho sempre usato layout e schemi di colori molto semplici per PowerPoint semplicemente perché provare qualcosa di diverso sembrava troppo faticoso.

Se usi un template o te ne costruisci alcuni con il tuo logo, sarà sempre tutto più veloce. Se non lo sai creare da zero, puoi utilizzare sempre alcuni che sono già stati creati.

 

L’uso di un tema ben progettato può eliminare molte congetture dalla creazione di diapositive. Può anche aiutarti a uscire dalla tua zona di comfort e creare una presentazione che sembra molto diversa da qualsiasi cosa tu abbia creato da solo.

PowerPoint include molti temi che utilizzano colori vivaci, forme audaci e sfondi con texture. Invece di attenersi agli stessi layout che usi da anni, perché non sperimentare alcuni di questi temi?

Ogni tema non sarà creato in modo tale da essere funzionale per ogni presentazione, ma probabilmente puoi trovarne uno che si adatti bene ai tuoi contenuti. 

 

Usa una transizione che funzioni con la tua presentazione

Come abbiamo detto prima, dovresti evitare di usare transizioni eccessivamente complicate. Puoi controllare il ritmo e attirare l’attenzione, se le userai in modo ottimale.

Ad esempio, tutto ciò che fa sembrare che la tua presentazione stia andando in frantumi, soffiata nel vento o zoomando sullo schermo è probabilmente una cattiva idea.

Tuttavia, ci sono alcuni effetti di transizione che funzionano particolarmente bene con determinati temi.

Ad esempio, prova a scaricare e riprodurre questa presentazione che utilizza il tema Organico con una transizione Push da destra.

Hai notato come le diapositive sembrano essere tutte collegate? Prova ad utilizzare il tema Vapor Trail con la transizione Pan: iltesto sembrerà muoversi mentre lo sfondo rimane lo stesso. Puoi anche utilizzare queste:

  • Scoprire (Uncover)
  • Coprire (Cover)
  • Orologio (Clock)
  • Zoom
  • Dissolvenza (Fade)
  • Spingere (Push)
  • Pulire (Wipe)
  • Dividere (Split)

… e molte altre.

Non esiste una regola rigida e veloce per scegliere le transizioni: provane un po’ finché non ne trovi una che evidenzi il tuo contenuto e il tuo layout. Ti consiglio di non esagerare troppo con i movimenti.

Power Point Tips: Come rimuovere le animazioni ?

Se non hai più bisogno degli effetti di transizione applicati alle diapositive PowerPoint, segui questi semplici passi per eliminarli:

  • Seleziona la diapositiva con la transizione che desideri rimuovere;
  • Scegli Nessuno sulla scheda Transizione e la transizione verrà rimossa;
  • Per rimuovere le transizioni da tutta la presentazione, applica la transizione – Nessuno a una diapositiva;
  • Fai clic sul pulsante Applica a tutte le diapositive.

Le Risorse Gratuite del #MAgodelPC

Per te Gratis l’Ebook Facebook Marketing per tutti
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis  l’Ebook Digital Marketing
Per te Gratis l’Ebook Il CV Perfetto 
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis l’Ebook Content Marketing 

Vi ricordiamo che nel nostro sito troverete molte altre Risorse Gratuite

Se vuoi rimanere sempre aggiornato puoi seguirci su Facebook .

b.pramaggiore

Docente e informatico da oltre vent'anni: Excel, Social Media Marketing. Specializzato in crescita organica gestisco i social e posso esserti di supporto con consulenze mirate allo sviluppo e crescita della tua azienda. Eseguo riparazioni PC, Mac e installazioni periferiche, offro assistenza da remoto e a domicilio. Creo siti Web e gestisco blog, amo la tecnologia, la natura e sono molto curioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: