LinkedIn: il Social Network professionale

Linkedin

I tempi sono cambiati, e inviare il curriculum vitae non basta più. Tra i buoni propositi per l’anno nuovo, magari c’è in progetto di svolgere un corso utile per perfezionare le nostre competenze e chissà, dei nuovi colloqui e un lavoro nuovo dietro l’angolo. Il miglior regalo per l’anno che verrà è quello di iscriverti a LinkedIn, il social più professionale che ci sia.

Se non sei ancora iscritto questo articolo fa per te e se invece lo conosci già, troverai qualche consiglio in più.

Un articolo guida per muovere i primi passi sul Social Network dedicato al mondo del lavoro e in particolare ai B2B. La piattaforma nata per mettere in contatto lavoratori e aziende da ormai 20 anni.

Un po’ di storia

LinkedIn è nata prima di YouTube, Twitter e Facebook. Le origini di LinkedIn risalgono al lontano 2002, anche se ufficialmente venne lanciato più tardi, il 5 maggio 2003.

Il fondatore è Reid Hoffman, già membro del consiglio di colossi come PayPal, Apple, eBay e Google. Insieme a Allen Blue, Konstantin Guericke, Eric Ly e Jean-Luc Vaillant portano avanti il progetto e nel 2003 la Sequoia Capital investe ben 4.7 milioni di dollari in LinkedIn e gli fecero fare un grande passo.

Ora coon 500 milioni di iscritti, acquistata dal colosso Microsoft, è un Social Network in crescita costante, perfetto specialmente per coloro che operano nei diversi settori del terziario.

LinkedIN: obiettivi

Permette di fare rete tra professionisti dello stesso settore e tra aziende, oltre che ad avere l’opportunità di farsi conoscere con l’obiettivo di trovare un nuovo lavoro.

Infatti è molto importante presentarsi in modo chiaro e coerente con i propri obiettivi, oltre che con le proprie esperienze e competenze, in modo tale da avere un curriculum dinamico sempre online.

Versione Gratuita e Versione Premium

LinkedIN offre una versione basica gratuita e vari abbonamenti in versione premium che puoi provare gratuitamente per un un mese.

A seconda dei tuoi obiettivi potrai scegliere l’upgrade che trovi più utile.

Per la ricerca di lavoro si paga 30 euro al mese circa ,business 45 euro circa, vendite 80 euro

e assunzioni 100 euro.

Registrazione e accesso

-Apri il Browser e collegati al sito LinkedIn

-Compila il campo email e password

– Clicca su ACCEDI o ISCRIVI ORA (in alto a destra)

-Inserisci email, password, nome e cognome e compila tutti gli altri campi presenti.

-Premi CONTINUA – risolvi il quesito verifica di sicurezza e segui le indicazioni.

Ottimizzare

Per ottimizzare al meglio il CV online completa il tuo profilo in modo tale da aumentare la visibilità e farti trovare dai recruiter che sono alla ricerca di un profilo proprio come il tuo.

Clicca la voce TU che trovi in alto a destra nella sezione MENU e fai clic sul bottone VISUALIZZA PROFILO. Segui tutte le indicazioni e compila al meglio le informazioni richieste.

Clicca sul tasto DISPONIBILE PER se vuoi indicare per quali attività sei disponibile in qualità di professionista

AGGIUNGI SESSIONE:

-presentazione

-informazione

-competenze

-traguardi raggiunti.

Rispondi accuratamente a tutte le domande e cerca di descrivere nel dettaglio e nel modo più chiaro possibile ciò che ti rappresenta di più dal punto di vista lavorativo professionale, senza dimenticarti di evidenziare le tue skills. Hai anche la possibilità di aggiungere Link esterni che rimandano a foto, video e presentazioni. Hai la possibilità anche di scrivere il CV in altre lingue.

Riepilogo dell’ account: in breve devi spiegare chi sei facendo un riassunto delle tue esperienze e competenze.

AGGIUNGI SEZIONE-INFORMAZIONI-RIEPILOGO

Hai ben 2600 caratteri a disposizione per descriverti.

<SALVA>

Esperienze lavorative:

AGGIUNGI SEZIONE- ESPERIENZE DI LAVORO-CURRICULUM VITAE-ISTRUZIONE E LAVORO

Completando tutti i campi raggiungerai il massimo di efficacia.

Ricerca lavoro

Ora puoi effettuare le tue ricerche per qualifica , aziende, località e parole chiave.

Infatti, se farai clic su un’offerta di lavoro pubblica avrai modo di leggere i requisiti richiesti dall’azienda e verificare se sono in linea con i tuoi ed eventualmente candidarti. Alcune aziende preferiscono la candidatura direttamente dal proprio sito, altrimenti basterà cliccare sul bottone CANDIDATI e il gioco è fatto.

La Home è la sezione dedicata alle notizie a scorrimento. Per condividere uno stato, una foto, un video, un traguardo raggiunto, ecc, troverai un riquadro apposito in alto. Con l’uso della @ potrai usare le menzioni che sono equivalenti ai tag. Potrai gestire le preferenze nelle opzioni di privacy (chiunque, solo collegamenti, twitter più tutti)

Collegamenti

Ora non ti resta che aggiungere i collegamenti: fai clic sulla barra in alto nella sezione RETE e ti appariranno le persone che potresti conoscere. Fai clic sul pulsante COLLEGATI e attendi che si accetti la conferma, ti arriverà una notifica.

Anche in questo Social Network si ha la possibilità di bloccare i profili e di gestire i suggerimenti di collegamento, basta cliccare la X per non vedere già le persone in elenco, se lo desideri.

GESTISCI-GESTISCI TUTTO: troverai le richieste di collegamento.

Profilo aziendale

LinkedIN è uno strumento molto utile anche per le aziende, oltre che ai Freelance o singoli professionisti.

Per prima cosa lascia da parte il tuo smartphone accedi tramite desktop.

Dopo aver creato un profilo potrai scegliere e selezionare CREA UNA PAGINA AZIENDALE, in alto a destra. Dovrai specificare la dimensione: piccola, media, grande. Successivamente potrai accedere al modulo della creazione pagina.

Per poter creare una pagina aziendale bisogna compilare un modulo e fornire tutti i dati necessari, compilando gli appositi campi: identità della pagina, dettagli azienda, dettagli profilo.

LinkedIn recruiter

Questa funzione specifica è dedicata alla ricerca di personale ed è inclusa nell’abbonamento Premium da 110,90 Euro. Si possono inviare 30 email al mese, si ha un tracciamento automatico dei candidati e soprattutto una ricerca dei profili migliori in linea con la tua offerta di lavoro specifica.

Esiste anche la possibilità di provare questa funzionalità in versione Demo.

LinkedIn ADS

Utile per gli account pubblicitari, questa funzione permette di avviare campagne di advertising all’interno della piattaforma.

Crea annuncio, effettua l’accesso al tuo account, inserisci la valuta e in modo facoltativo il tuo account. Definisci il tuo obiettivo, il formato dell’annuncio, il budget, completa tutti i campi richiesti e poi clicca AVANTI-CREA L’ANNUNCIO-AVANTI.

Rileggi, controlla ed eventualmente correggi, apporta modifiche. Per avviare la sponsorizzazione ora LANCIA CAMPAGNA.

Dopo aver inserito i dati di fatturazione e associato una carta di credito,non ti resta che impostare il metodo di pagamento e visualizzare il rendimento della tua campagna controllarne il rendimento monitorando in LinkedIn Ads.

LinkedIn: qualche consiglio in più

Aggiungi un’immagine di copertina

Se fai parte di un’ azienda l’ideale sarebbe di avere una copertina uguale per tutti per porre enfasi sul senso di appartenenza.

Se sei un freelance è bene scegliere un immagine creata ad hoc che permetta di intuire chi sei e le tue skills al primo colpo. Infatti capire di cosa ti occupi, rimanendo fedele al tuo stile e le tue caratteristiche, è molto importante.

Le dimissioni della copertina sono 1584 x 396 pixel.

Personalizza il tuo URL

Entra nelle IMPOSTAZIONI, seleziona MODIFICA URL PROFILO e sostituisci la serie di numeri con i tuo Nome e Cognome. Questo è molto utile, oltre che per la SEO, a far capire che sei una persona molto attenta l suo personal banding.

Utilizza la sessione portfolio

Inserisci il tuo sito web o blog, e se non ne possiedi uno, aggiungi un progetto a cui stai lavorando oppure il Social Network su cui sei più attivo.

Inserisci i tuoi corsi o progetti importanti e alcuni lavori che hai svolto che possono rappresentare un biglietto da visita ottimo, permettendoti di spiccare “in mezzo alla folla”.

Utilizza i gruppi

Su LinkedIn sono presenti molti gruppi, esplora i migliori del tuo settore ed iscriviti, non solo per rimanere sempre aggiornato e poterti confrontare, senza fare spam, per pubblicare contenuti pertinenti e farti notare.

Attento alla SEO

Utilizza le keyword che meglio rappresentano il tuo lavoro specialmente nell’ heading, nel riepilogo e nella descrizione.

Mention e condivisioni

Le mention corrispondono al tag di altri Social Network. Per utilizzarle, basta aggiungere il simbolo @ davanti al nome.

Vanno usate responsabilmente e raramente.

Alle condivisioni è molto meglio preferire il pulsante consiglia o commentare. Questa è una percezione molte sottile e la si comprende utilizzando il Social con il tempo.

L’ambiente è molto professionale e, anche se sembra sempre di più Facebook o altri Social per le funzionalità aggiuntive, rimane comunque uno strumento professionale dal Tone of Voice formale e tecnico.

Le Risorse Gratuite del #MAgodelPC

Per te Gratis l’Ebook Facebook Marketing per tutti
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis  l’Ebook Digital Marketing
Per te Gratis l’Ebook Il CV Perfetto 
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis l’Ebook Content Marketing 

Vi ricordiamo che nel nostro sito troverete molte altre Risorse Gratuite

Se vuoi rimanere sempre aggiornato puoi seguirci su Facebook .
Al prossimo articolo.
Saluti dal #MAgodelPC

b.pramaggiore

Docente e informatico da oltre vent'anni: Excel, Social Media Marketing. Specializzato in crescita organica gestisco i social e posso esserti di supporto con consulenze mirate allo sviluppo e crescita della tua azienda. Eseguo riparazioni PC, Mac e installazioni periferiche, offro assistenza da remoto e a domicilio. Creo siti Web e gestisco blog, amo la tecnologia, la natura e sono molto curioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: