Come liberare spazio su un Mac

Come liberare spazio  su un Mac?

Scopriamolo insieme in questo articolo, con qualche trucco semplice.

Il tuo disco è quasi pieno?

Può capitare, che i MacBook hanno ancora piccoli dischi rigidi che si riempiono rapidamente. Fortunatamente ci sono modi semplici e veloci per liberare spazio su disco sul disco rigido.

liberare spazio Mac

Ecco come ripulire il disco rigido del tuo Mac e recuperare spazio su disco

Ovviamente puoi liberare spazio su disco semplicemente eseguendo una rapida ricerca ed eliminazione di file di grandi dimensioni e altre cose che hai scaricato, ma realisticamente questo ti porterà solo così lontano. La maggior parte dello spazio sprecato sul tuo Mac verrà recuperato solo se guardi molto più in profondità: ripulire i file di lingua, rimuovere i file duplicati, eliminare gli allegati, cancellare i file temporanei o svuotare tutti i bidoni della spazzatura.

Se non riesci a mantenere pulito il disco rigido del tuo Mac, alla fine otterrai il temuto errore che cita così: “Il tuo disco è quasi pieno”, quindi puoi anche iniziare ora e liberare spazio.

Come liberare spazio su disco sul tuo Mac in modo semplice

Se non hai voglia di spendere un sacco di tempo per trovare e ripulire le cose manualmente, puoi usare CleanMyMac X per sbarazzarti di file temporanei, ripulire file di lingua extra, disinstallare applicazioni, eliminare file extra lasciati dall’applicazione disinstallazioni, trova ed elimina i grandi allegati archiviati in Mail e molto altro ancora.

Si può ottenere una prova gratuita che mostra dove è andato il tuo spazio libero e ti consente di ripulirne una parte gratuitamente.

Svuota il tuo cestino della spazzatura

Il Cestino su un Mac è equivalente al Cestino su Windows, non cambia niente, la funzionalità è la medesima. Invece di eliminare permanentemente i file dal Finder, vengono inviati al Cestino in modo che tu possa ripristinarli in un secondo momento se cambi idea. Per rimuovere completamente questi file e liberare lo spazio di cui hanno bisogno, dovrai svuotare il Cestino. Ma i Mac possono effettivamente avere più bidoni della spazzatura, quindi potrebbe essere necessario svuotarne diversi.

Per svuotare il cestino principale del tuo account utente, fai Ctrl-clic o fai clic con il pulsante destro del mouse sull’icona Cestino nell’angolo in basso a destra del dock e seleziona Svuota cestino. Questo eliminerà tutti i file che hai inviato nel cestino dal Finder.

Molto importante: prima di eseguire qualsiasi strumento di pulizia, assicurati di eseguire il backup di tutti i tuoi dati importanti, per ogni evenienza.

Svuota tutti i cestini

iPhoto, iMovie e Mail hanno tutti i propri cestini della spazzatura. Se hai eliminato file multimediali da queste applicazioni, dovrai svuotare anche i loro bidoni della spazzatura. Ad esempio, se utilizzi iPhoto per gestire le tue foto ed eliminarle in iPhoto, dovrai cancellare il cestino di iPhoto per rimuoverle dal disco rigido. Per fare ciò, basta premere Ctrl+clic o fare clic con il pulsante destro del mouse sull’opzione Cestino in quella specifica applicazione e selezionare Svuota cestino.

Disinstalla le applicazioni che non usi

Le applicazioni che hai installato sul tuo Mac stanno occupando spazio, ovviamente. Dovresti disinstallarli se non ne hai bisogno: apri una finestra del Finder, seleziona Applicazioni nella barra laterale e trascina l’icona dell’applicazione nel cestino sul dock. Alcune di queste applicazioni possono occupare molto spazio.

Per scoprire quali applicazioni occupano più spazio, apri una finestra del Finder e seleziona Applicazioni. Fai clic sull’icona “Mostra elementi in un elenco” sulla barra degli strumenti, quindi fai clic sull’intestazione Dimensioni per ordinare le applicazioni installate in base alle dimensioni.

Puoi anche utilizzare la funzione di disinstallazione all’interno di CleanMyMac X per trovare ed eliminare le applicazioni: il principale vantaggio di farlo in questo modo è che puoi eliminare le applicazioni che non vengono visualizzate correttamente nella cartella Applicazioni, oltre a ripulire tutta la spazzatura che si lasciano alle spalle.

Esegui e fai pulizia con i backup di iTunes del tuo iPhone o iPad

Se hai eseguito il backup del tuo iPhone o iPad sul tuo Mac utilizzando iTunes, probabilmente hai un sacco di enormi file di backup che occupano una quantità impressionante di spazio. Siamo stati in grado di liberare oltre 200 GB di spazio trovando ed eliminando alcuni di questi file di backup.

Per eliminarli manualmente, puoi aprire il seguente percorso per vedere le cartelle di backup, che avranno nomi casuali, e puoi eliminare le cartelle che si trovano all’interno. Probabilmente vorrai chiudere iTunes prima di farlo. ~/Libreria/Supporto applicazioni/MobileSync/Backup

Il modo più semplice e più sicuro per eliminarli è utilizzare CleanMyMac X, che traduce quelle cartelle confuse in nomi di backup effettivi in modo da poter decidere quale backup desideri effettivamente eliminare. Basta controllare le cose che vuoi rimuovere, quindi fare clic sul pulsante Pulisci.

Cancella i file temporanei

Il disco rigido del tuo Mac probabilmente ha file temporanei che non ti servono. Questi file spesso occupano spazio su disco senza una buona ragione. Mac OS X tenta di rimuovere automaticamente i file temporanei, ma un’applicazione dedicata probabilmente troverà più file da ripulire. La pulizia dei file temporanei non accelererà necessariamente il tuo Mac, ma libererà parte di quel prezioso spazio su disco.

Browser e opzioni integrata per cancellare i file temporanei di navigazione

Il tuo browser web ha un’opzione integrata per cancellare i dati di navigazione che puoi utilizzare per liberare rapidamente un po’ di spazio, ma non è necessariamente una buona idea. Queste cache contengono file da pagine Web in modo che il tuo browser possa caricare le pagine Web più velocemente in futuro. Il tuo browser web inizierà automaticamente a ricostruire la cache mentre navighi e rallenterà semplicemente i tempi di caricamento della pagina web man mano che la cache del tuo browser cresce di nuovo.

Limita a una quantità massima la che browser

Ogni browser limita comunque la propria cache a una quantità massima di spazio su disco. Ci sono molti altri file temporanei sul tuo sistema, che puoi vedere aprendo Finder, usando Vai -> Vai alla cartella nel menu e usando ~/Library/Caches per arrivare alla cartella della cache. Questo aprirà una cartella che contiene un sacco di cartelle, che puoi selezionare ed eliminare manualmente se lo desideri.

Ripulisci i file temporanei

Puoi ripulire i file temporanei in modo più semplice e molto più sicuro utilizzando CleanMyMac X. Basta aprirlo ed eseguire una scansione, quindi vai nella sezione Posta indesiderata di sistema per identificare tutti i file della cache e altre cose che puoi ripulire . Dopo aver selezionato ciò che vuoi o non vuoi pulire, fai semplicemente clic sul pulsante Pulisci.

Una delle cose che rende un’utilità come CleanMyMac così eccezionale è che converte molti di quei nomi di cartelle confusi nei nomi delle applicazioni reali, così puoi vedere quali file temporanei stai effettivamente eliminando.

Il problema dei file temporanei, ovviamente, è che la maggior parte di essi tornerà dopo aver utilizzato il Mac per un po’. Quindi eliminare i file temporanei è fantastico, ma funziona solo per un po’.

Controlla il contenuto della tua cartella dei download

Questo suggerimento è così ovvio che penseresti che non sia necessario includerlo, ma è qualcosa che tutti si dimenticano di affrontare: la tua cartella Download è così spesso piena di file enormi di cui non hai bisogno, e non è qualcosa ci pensi.

Basta aprire Finder e andare nella cartella Download e iniziare a eliminare tutto ciò che non ti serve. Puoi ordinare in base alla dimensione del file per eliminare rapidamente i trasgressori più grandi, ma non dimenticare di guardare le cartelle: ricorda che ogni volta che apri un file di archivio, questo viene automaticamente decompresso in una cartella. E quelle cartelle stanno lì con un aspetto innocuo ma occupano un sacco di spazio sul tuo disco.

Trova e rimuovi i file duplicati e rimuovili

Una delle cose più complicate che possono occupare molto spazio su disco sono i file duplicati che riempiono il tuo computer, questo è particolarmente vero se usi il computer da molto tempo. Fortunatamente ci sono ottime app come Gemini 2 che possono essere utilizzate per trovare e rimuovere file duplicati con un’interfaccia davvero semplice e intuitiva.

Puoi acquistarlo sull’App Store se lo desideri, tieni presente che Apple lo aveva come scelta dei redattori, ma probabilmente è meglio scaricarlo dal loro sito Web, perché lì hanno una prova gratuita disponibile.

Ci sono molte altre scelte sull’App Store e altrove, ma abbiamo usato questa e abbiamo avuto buoni risultati, tante per citare una soluzione valida

Controlla il tuo disco per individuare file di grandi dimensioni

Per liberare spazio su disco, è utile sapere esattamente cosa sta utilizzando lo spazio su disco sul tuo Mac. Uno strumento di analisi del disco rigido come Disk Inventory X eseguirà la scansione del disco rigido del tuo Mac e mostrerà quali cartelle e file occupano più spazio. È quindi possibile eliminare questi maiali di spazio per liberare spazio.

Se ti interessano questi file, potresti volerli spostare su un supporto esterno, ad esempio, se hai file video di grandi dimensioni, potresti volerli archiviare su un disco rigido esterno anziché sul tuo Mac.

Tieni presente che non desideri eliminare alcun file di sistema importante. I tuoi file personali si trovano in /Utenti/nome e questi sono i file su cui vorrai concentrarti.

Rimuovi i file di lingua supportata

Le applicazioni Mac sono dotate di file di lingua per ogni lingua supportata. Puoi cambiare la lingua di sistema del tuo Mac e iniziare a utilizzare immediatamente le applicazioni in quella lingua. Tuttavia, probabilmente usi solo una singola lingua sul tuo Mac, quindi quei file di lingua stanno usando solo centinaia di megabyte di spazio senza una buona ragione. Se stai cercando di spremere quanti più file possibile su quel MacBook Air da 64 GB, quello spazio di archiviazione aggiuntivo può essere utile.

Per rimuovere i file di lingua extra, puoi utilizzare CleanMyMac X, come accennato in precedenza (è in System Junk -> Language Files). C’è anche un altro strumento chiamato Monolingual che può eliminare anche questi, sebbene sia ancora un altro strumento da scaricare per un uso molto specifico. La rimozione dei file di lingua è necessaria solo se vuoi davvero lo spazio: quei file di lingua non ti stanno rallentando, quindi mantenerli non è un problema se hai un grande disco rigido con spazio libero più che sufficiente.

Pulisci i grandi allegati in Mac Mail

Se stai utilizzando l’applicazione Mail integrata in macOS e hai lo stesso account e-mail da molto tempo, ci sono buone probabilità che allegati e-mail di grandi dimensioni occupino molto spazio sul tuo disco, a volte per molti gigabyte , quindi questo è un buon posto da controllare durante la pulizia dell’unità.

Puoi modificare le impostazioni della posta per non scaricare automaticamente gli allegati per risparmiare spazio o eseguire uno strumento di pulizia per eliminarli. Se stai utilizzando Gmail, puoi impostare limiti al numero di messaggi sincronizzati su IMAP per impostazione predefinita per mostrare solo le ultime migliaia invece di tutto. Vai in Mail -> Preferenze -> Account -> Informazioni sull’account e cambia il menu a discesa per “Scarica allegati” su “Recenti” o “Nessuno”.

La modifica di questa impostazione aiuterà Mail a non utilizzare molto spazio in futuro, ma non risolve il problema degli allegati di e-mail che sono già state scaricate.

Come rimuovere i grandi allegati

Se vuoi rimuovere quegli allegati, dovrai seguire un processo manuale molto fastidioso:

Apri Mail e fai clic sulla cartella per la quale desideri trovare e rimuovere gli allegati.
Usa l’opzione Ordina per dimensione per trovare i messaggi più grandi.
Fai clic sul messaggio e scegli Messaggio -> Rimuovi allegati dalla barra dei menu. Questo non cancellerà l’allegato dal server di posta se stai utilizzando IMAP.
Ripeti per tutti i messaggi di cui desideri eliminare gli allegati.

Ripulire gli allegati e-mail in modo semplice

Se vuoi ripulire ed eliminare automaticamente i vecchi allegati, c’è solo una buona soluzione che conosciamo, ed è CleanMyMac X. Puoi eseguire una scansione, andare su Allegati di posta e vedere tutti gli allegati che possono essere eliminati. Fai clic su Pulisci e il tuo disco rigido sarà libero. Quegli allegati saranno ancora sul tuo server di posta elettronica, supponendo che tu stia utilizzando IMAP, quindi puoi eliminare tutto senza preoccuparti troppo.

Se sei preoccupato, puoi anche deselezionare la casella accanto a “Tutti i file” e quindi selezionare manualmente tutti i file che desideri eliminare

Utilizza gli strumenti di archiviazione in macOS

Le ultime versioni di macOS hanno un nuovo strumento per aiutarti a ripulire la spazzatura dal tuo Mac: vai al menu e scegli “Informazioni su questo Mac”, quindi passa alla scheda Archiviazione.

Archivia in iCloud

Questa nuova funzionalità ti consente di archiviare desktop, documenti, foto e video in iCloud e Apple libererà automaticamente spazio locale secondo necessità. Se hai una connessione Internet lenta, probabilmente non vorrai abilitarlo.


Ottimizza spazio di archiviazione

il nome non corrisponde davvero alla funzione, che in pratica elimina i film e i programmi TV di iTunes acquistati dopo averli guardati per evitare che ingombrano l’unità. Poiché i film, specialmente in formato HD, sono file estremamente grandi, questo può aiutare a evitare che il tuo Mac esaurisca lo spazio. Ovviamente puoi scaricarli di nuovo in qualsiasi momento se li hai acquistati.


Svuota automaticamente il cestino

Questa operazione è abbastanza semplice, se lo attivi Apple eliminerà automaticamente i vecchi elementi dal cestino dopo che sono rimasti lì per 30 giorni.
Riduci il disordine: questo ti aiuterà a trovare i file più grandi sul tuo disco rigido ed eliminarli.

Le Risorse Gratuite del #MAgodelPC

Per te Gratis l’Ebook Facebook Marketing per tutti
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis  l’Ebook Digital Marketing
Per te Gratis l’Ebook Il CV Perfetto 
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis l’Ebook Content Marketing 

Vi ricordiamo che nel nostro sito troverete molte altre Risorse Gratuite

Se vuoi rimanere sempre aggiornato puoi seguirci su Facebook .

b.pramaggiore

Docente e informatico da oltre vent'anni: Excel, Social Media Marketing. Specializzato in crescita organica gestisco i social e posso esserti di supporto con consulenze mirate allo sviluppo e crescita della tua azienda. Eseguo riparazioni PC, Mac e installazioni periferiche, offro assistenza da remoto e a domicilio. Creo siti Web e gestisco blog, amo la tecnologia, la natura e sono molto curioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: