Calendario editoriale per e-commerce

Hai un e-commerce, pubblichi regolarmente sul tuo blog, ma non hai un calendario editoriale

e ovviamente sai che dovresti averne uno, ma c’è sempre un motivo per rimandarlo, vero?

Grosso errore! La creazione di un programma organizzato di post per il tuo blog ti aiuta a ottenere più traffico, abbonamenti e vendite.

Che cos’è un calendario editoriale?

Anche se all’inizio può sembrare abbastanza ovvio, possiamo assicurarti che non lo è.

Un calendario per un blog, oltre che per i tuoi social network, è uno strumento che ti aiuta a eseguire e pianificare al meglio la tua strategia di content marketing.

Vale a dire, va oltre il semplice avere un elenco di possibili argomenti di cui scrivere pianificati a seconda delle ricerche degli utenti, negli orari e periodi migliori dell’anno con l’uso delle migiori keyword

Ti ricordo che #MAgodelPC ti regala il Calendario Editoriale 2022, lo puoi scaricare gratis a questo link. Non farti scappare questa occasione.

calendario editoriale e.commerce
calendario editoriale e-commerce

Perché il tuo negozio ha bisogno di un calendario del blog?

Tutti gli imprenditori si sentono un po’ pigri quando pensano di dover creare questo documento; tuttavia, dopo aver letto tutti i vantaggi che ha la pianificazione del calendario verrà spontanea e dopo aver visto i risultati, non si potrà più farne a meno.

La Visione strategica

Un blog è uno strumento di lavoro che dovrebbe aiutarti a raggiungere qualunque obiettivo tu stia lavorando in un dato momento.

Non hai stabilito i tuoi obiettivi strategici?

Creare facilmente un business plan per il tuo negozio online è di fondamentale importanza.

Ecco alcuni esempi di obiettivi diversi:

Maggiore visibilità: in questo caso, dovresti concentrare i tuoi sforzi sulla creazione di contenuti ottimizzati per la SEO, scrivere post per gli ospiti e condurre interviste.

  • Brand Enhancement: scrivi guide in cui aggiungi molto valore agli argomenti più importanti nel tuo settore e segui una strategia di video marketing
  • Creazione di più lead: crea guide che puoi regalare se i visitatori si iscrivono al tuo blog (questo contenuto è chiamato lead magnet).
  • Aumento delle vendite: rilascerai un nuovo prodotto? Costruisci l’hype scrivendo alcuni post che descrivono tutte le potenzialità del nuovo prodotto.
  • Avvia una lista d’attesa a cui le persone possono unirsi per essere le prime ad acquistare il tuo prodotto quando viene rilasciato. Magari avvisando i tuoi clienti tramite e.mail o sms.

Non si tratta di scrivere solo per scrivere: devi assicurarti che i tuoi contenuti siano sempre in linea con la tua strategia.

Sai sempre di cosa scrivere

Generalmente è bene organizzare il calendario editoriale per trimestre.

In questo modo, si sa sempre cosa pubblicare in anticipo e si ha spazio per organizzare i post degli ospiti.Un buon networking è essenziale per ogni attività online.

Con una buona pianificazione editoriale, puoi dire addio al blocco dello scrittore e passare ore a pensare a cosa scriverai ogni settimana, inoltre i ruoli sono ben stabiliti e definiti se hai dei collaboratori.

Teamwork

Hai un copywriter che si occupa del blog?Qualcuno è addetto alla grafica e la creazione di post?

Ci sono persone che si occupano dell’e-commerce? Qualcuno si occupa della strategia SEO?

Avendo un documento condiviso, possono lavorare tutti più velocemente e tutti a possono sapere cosa sta succedendo in ogni momento.

Quali strumenti si possono utilizzare?

Non complicarlo troppo cercando strumenti più complessi: tutte queste opzioni sono gratuite e tutte andranno bene.

 

Pianifica in modo ordinato

Questo è molto importante per sapere quando pubblicare cosa.

Ad esempio, ti consigliamo di evitare di programmare un guest post nel tuo blog proprio quando stai lanciando un nuovo prodotto poiché vorrai pubblicare altri contenuti relativi al lancio.

Post salvavita

Quando hai una buona pianificazione, puoi anticipare il programma e scrivere alcuni post da salvare per i giorni più impegnativi.

Tieni presente che puoi sempre avere problemi imprevisti che ti rendono impossibile scrivere e così facendo, avrai sempre qualche post di scorta in tuo soccorso.

Varietà

Hai notato i blog che usano sempre lo stesso titolo?

Per esempio:

10 strategie per ottenere contatti.

10 passi per migliorare…

10 segreti da raggiungere…

10 modi per vendere a Natale

Un calendario dei post ti aiuta a vedere il tipo di contenuto che crei (ad esempio, se pubblichi sempre elenchi di cose), il che può aiutarti a evitare la ripetizione. I tuoi lettori apprezzeranno se apporti modifiche di volta in volta.

Inoltre, è indispensabile scegliere almeno 3 categorie di argomenti da alternare per non diventare monotematici.

Tenere sotto controllo le keyword utilizzate

Per non eccedere nell’uso eccessivo delle solite 5 keyword è bene alternarle e non utilizzarle in modo ripetitivo.

Grazie ad una adeguata pianificazione, con il calendario editoriale, si può evitare di ripeterle troppe volte.

A seconda dei periodi dell’anno è una buona pratica anche aggiungerne alcune. Per esempio, durante il periodo di Natale, aggiungere un tag #idearegalo può aumentare le visite alla propria pagina prodotto. Meglio ancora se si utilizzano long tail keyword.

Per esempio il tag, l’hashtag o la keyword “regalo per lei” può anche essere sostituito con “regalo di San Valentino per lei”.

Come creare un calendario editoriale per il tuo e-commerce

Questa è la parte più pratica del post: preparati perché oggi creerai il calendario per i prossimi 3 mesi.

Sai a chi stai vendendo?

Questo dovrebbe essere davvero il passaggio “0” piuttosto che il passaggio “1” poiché conoscere il tuo acquirente è il prerequisito principale per iniziare a pianificare i tuoi contenuti.

La tua strategia editoriale dovrebbe sempre essere focalizzata sull’aiutare il tuo cliente ideale. Se non sai chi è o quali sono i suoi problemi, lo stai facendo male.

Quindi, se non hai stabilito chi è sono le  Buyer persona non hai ben chiaro né il tone of voice da tenere né i problemi da risolvere del tuo pubblico. Di conseguenza, sarà ben difficile, non solo far conoscere i tuoi prodottti/servizi al tuo target, ma non riuscirai mai a creare una community solida e l’engagement dei tuoi post sarà bassissimo.

 

Frequenza post

Non fare il passo più lungo della gamba.

È meglio iniziare con una frequenza bassa ma costante invece di far aspettare i tuoi lettori per i post.

E ovviamente sempre, non può passare troppo tempo da un post all’altro e sicuramente è meglio abituare con dei giorn prestabiliti una cadenza regolare, magari sservando i momenti in cui il tuo pubblico è più attivo online. Per questo puoi usare business suite di facebook.

Dai priorità alla qualità rispetto alla quantità.

È meglio avere buoni contenuti una volta al mese piuttosto che avere 4 post che non aggiungono alcun valore e fare dei contenuti ripetitivi o insignificanti.

Cose da includere nel calendario editoriale:

Non è obbligatorio aggiungerli tutti, ma almeno dovresti sempre includere l’argomento, la data e le parole chiave.

Puoi anche includere queste informazioni:

  • Obiettivo da raggiungere
  • Contenuti da includere (grafici,infografiche, caroselli, video, podcast, ecc.)
  • Autore- compiti suddivisi (se ci sono più persone che pubblicano)
  • Appunti o note
  • L’importante è che il calendario sia chiaro è bene non complicarlo aggiungendo troppi dettagli all’inizio.

Le Date importanti per ogni negozio online

Evidenziali perché influiscono sulla pianificazione generale della tua attività.

Stiamo parlando di date come Natale, Pasqua, l’inizio dei saldi, ecc.

Hai intenzione di vendere un prodotto popolare con uno sconto importante durante il Black Friday? Probabilmente è megio lanciare i nuovi prodotti lontano dai saldi e dalle promozioni.

In tal caso, nelle settimane precedenti puoi generare interesse scrivendo articoli sui vantaggi di tale prodotto (è anche una buona idea iniziare la lista d’attesa pre-vendita di cui abbiamo parlato prima).

Oppure hai troppe “scorte” di un prodotto e puoi generare interesse mettendo l’enfasi e l’attenzione dei tui post su di esso. Quando arriverà il Black Friday, le persone moriranno già dalla voglia di fare clic sul carrello per acquistarlo.

Giorni importanti nel tuo settore

Ogni settore ha le sue date o settimane importanti che creano argomenti interessanti su cui scrivere.

Ecco qualche esempio:

Date internazionali: se hai un e-commerce di tecnologia, non sarebbe male scrivere un bel post sulle macchine fotografiche (19 agosto).

Ritorno a scuola: se vendi cancelleria o abbigliamento sportivo per bambini.

Stagione degli sport invernali: questo dipenderà dal paese in cui vendi, ma nella maggior parte di essi dovrai iniziare l’unboxing di prodotti legati alle attività sulla neve.

Sfilate di moda in concomitanza con la fashion week di Milano.

Inizio nuova stagione: anche qui, indispensabile se vendi vestiti per promuovere le nuove collezioni.

Pasqua, giorni festivi, periodi di vacanza: sono molto importanti se il tuo negozio è in qualche modo legato al turismo.

Eventi: mostra ai tuoi lettori quanto è andata bene e aggiungi immagini, ne aumenterà la tua autorità e creerà fiducia.

Lanciare un nuovo prodotto

Lancio di un nuovo prodotto, può essere davvero utile scrivere contenuti speciali a riguardo:

-Come funziona;

-Trucchi per trarne il massimo;

-Dubbi comuni che i clienti possono avere;

-Un video in modo che le persone possano vedere il prodotto in uso;

-Suggerimenti per abbinarlo ad altri prodotti (e promuovere il cross-selling);

-Puoi utilizzare questi post anche come parte della tua strategia di email marketing;

evidenziando collaborazioni o lanci di terze parti e qualche particolarità o trucco.

Riassumendo, le ricorrenze da evidenziare sono:

  • Date internazionali pertinenti con il brand.
  • Black Friday e peridi di saldi, promozoni particolari.
  • Uscita di nuovi prodotti, servizi.
  • Eventi e fiere a cui parteciperai.
  • Feste nazionali.

In quale ordine devo compilare il calendario?

Obiettivi aziendali dovrebbero essere la bussola dei tuoi contenuti.

Come accennato in precedenza, prima di iniziare a compilare il calendario, devi avere chiaro cosa vuoi ottenere con questo contenuto.

I tuoi obiettivi potrebbero essere:

  • Visibilità
  • Conversione
  • Promozione delle vendite
  • Rafforzare il tuo marchio personale
  • Fidelizzare i tuoi clienti
  • Risolvere i comuni dubbi tecnici sui prodotti

Le Risorse Gratuite del #MAgodelPC

Per te Gratis l’Ebook Facebook Marketing per tutti
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis  l’Ebook Digital Marketing
Per te Gratis l’Ebook Il CV Perfetto 
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis l’Ebook Content Marketing 

Vi ricordiamo che nel nostro sito troverete molte altre Risorse Gratuite

Se vuoi rimanere sempre aggiornato puoi seguirci su Facebook .
Al prossimo articolo.
Saluti dal #MAgodelPC

b.pramaggiore

Docente e informatico da oltre vent'anni: Excel, Social Media Marketing. Specializzato in crescita organica gestisco i social e posso esserti di supporto con consulenze mirate allo sviluppo e crescita della tua azienda. Eseguo riparazioni PC, Mac e installazioni periferiche, offro assistenza da remoto e a domicilio. Creo siti Web e gestisco blog, amo la tecnologia, la natura e sono molto curioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: