4 Errori da non commettere: Strategia di Branding

Sono molti gli errori che possiamo commettere all’inizio della stesura strategia di Branding, in questo articolo ti voglio parlare di 4 errori comuni da evitare assolutamente.

Avviare una nuova attività e creare un solido marchio rappresenta un’esperienza entusiasmante.
Come la maggior parte delle cose nella vita, c’è sempre una curva di apprendimento ed è probabile che tu commetta degli errori.
Allo stato attuale, nel branding c’è molto di più che realizzare un vantaggio competitivo in un red Ocean.
Avanti veloce, fai il punto su alcuni di questi comuni errori di branding commessi da designer e imprenditori prima di fare gli stessi errori.

Strategia di Branding


 Non avere una strategia di marca


Sia le grandi che le piccole aziende devono pagare caro per la mancanza di una strategia di branding.
Se sei seriamente intenzionato a costruire un marchio che resista alla prova del tempo, devi avere in mente il quadro generale.
Avere una strategia di marca significa quantificare le tue offerte, sapere dove stai offrendo, come lo stai facendo e, soprattutto, devi essere riconoscibile.
Essere chiari su questo ti darà sicuramente un vantaggio significativo per quanto riguarda la costruzione del tuo marchio.

Non investire nela pubblicità del tuo marchio


Un altro errore che potrebbe allontanare la tua attività dalla crescita reale è non investire nel branding.
Investendo, non parlo di quanto paghi per realizzare il tuo logo se non sei in grado di crearne uno. Di sicuro non ti consiglio di affidarti a “tuo cugino.”
Un investimento adeguato significa trovare un designer esperto che ti aiuti a ottenere un design strategico che sia in perfetto allineamento con la tua strategia di branding.
In poche parole, devi investire abbastanza soldi in cose come lo sviluppo del prodotto, il marketing, il logo e assicurarti che siano in perfetto allineamento con la tua strategia aziendale.

Non conoscere la tua concorrenza


Molte aziende non si prendono il tempo per capire la natura della loro concorrenza nella loro nicchia.
È fondamentale capire prima la natura della tua concorrenza, per assicurarti di distinguerti dal resto.
Per distinguerti, devi differenziarti.
Il tuo marchio dovrebbe comunicare ai tuoi clienti i vantaggi che ottengono lavorando da te.
Ed è per questo che hai bisogno di una proposta di valore unica e convincente.

Copiare altri


Per quanto tu sia consapevole di quelli, stai gareggiando, non commettere mai l’errore di copiarli.
Copiare i servizi di branding utilizzati dai tuoi concorrenti significa che non potrai mai superarli.
Come consiglio, devi capire la tua concorrenza e commercializzare il tuo marchio in un modo diverso e migliore: usa una strategia di differenziazione.

Le Risorse Gratuite del #MAgodelPC

Per te Gratis l’Ebook Facebook Marketing per tutti
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis  l’Ebook Digital Marketing
Per te Gratis l’Ebook Il CV Perfetto 
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis l’Ebook Content Marketing 

Vi ricordiamo che nel nostro sito troverete molte altre Risorse Gratuite

Se vuoi rimanere sempre aggiornato puoi seguirci su Facebook .
Al prossimo articolo.
Saluti dal #MAgodelPC

b.pramaggiore

Docente e informatico da oltre vent'anni: Excel, Social Media Marketing. Specializzato in crescita organica gestisco i social e posso esserti di supporto con consulenze mirate allo sviluppo e crescita della tua azienda. Eseguo riparazioni PC, Mac e installazioni periferiche, offro assistenza da remoto e a domicilio. Creo siti Web e gestisco blog, amo la tecnologia, la natura e sono molto curioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: