Windows 7 addio a Gennaio 2020

Windows 7 addio a Gennaio 2020, siete pronti!

Windows 7

Cari Lettori, preparatevi il 14 Gennaio 2020, dovrete dire completamente addio al supporto a Windows 7 . Andiamo a vedere cosa succederà…

Ad oggi, Windows 7 rimane il secondo sistema operativo desktop Windows più popolare, con quasi il 34% di utenti di computer che lo utilizzano a livello globale. Nonostante il supporto mainstream per Windows 7 che termina nel 2015, e l’insistenza di Microsoft verso gli utenti che effettuano il passaggio, ci sono ancora molte persone che stanno resistendo. Le preoccupazioni sulla privacy di Windows 10 che chiamano casa a Microsoft sono state una preoccupazione per molte persone. Qualunque siano le tue ragioni per rimanere con Windows 7, condividiamo i nostri consigli per tenerlo attivo il più a lungo possibile.

Innanzitutto, esaminiamo cosa succede a Microsoft Windows 7 e cosa gli utenti possono aspettarsi a breve termine.

• A partire dal 13 gennaio 2015, il supporto Microsoft per Windows 7 è terminato. Annullamento di qualsiasi nuovo Service Pack e funzionalità per il sistema operativo. Microsoft sta comunque rattoppando il sistema operativo con il rilascio di Patch di sicurezza .

• Il supporto esteso per gli utenti è ancora offerto fino  al 14 gennaio 2020 . In questo giorno, Microsoft interromperà l’emissione di nuovi aggiornamenti di sicurezza e patch per Windows 7.

In definitiva ciò che questo significa per i fan di Windows 7 è che può continuare a utilizzarlo fino al 2020, supponendo che continui a installare gli aggiornamenti. Dopo quel punto, tuttavia, è una storia diversa. A partire dal 14 gennaio 2020, le patch di sicurezza cesseranno di essere applicate al computer, rendendo la macchina vulnerabile agli exploit noti. Questo è molto pericoloso. Senza una corretta gestione delle patch, i criminali informatici saranno in grado di compromettere le macchine Windows 7 utilizzando vulnerabilità note nel sistema operativo che non sono state corrette. 

Continua ad aggiornare

Nel frattempo, mentre gli utenti possono ancora sentirsi sicuri nel loro utilizzo di Windows 7, ci sono un paio di fattori da considerare. 

Mentre molti utenti sono riluttanti a installare gli aggiornamenti nel timore di finire accidentalmente con Windows 10, evitarli del tutto non è un’opzione sicura. Devi applicare le patch di sicurezza. 

Cambia browser

Se non lo hai già fatto, smetti di usare Internet Explorer . Microsoft ha annunciato che smetterà di offrire aggiornamenti di sicurezza per Internet Explorer 11 che verrà 2020 e che l’ultimo Microsoft Edge non è disponibile per i computer Windows 7. Fortunatamente, Google Chrome e Mozilla Firefox sono ancora opzioni affidabili per gli utenti di Windows 7. Non possiamo garantire che uno di questi browser continui a offrire supporto per Windows 7 dopo l’interruzione di Microsoft, ma per il momento sarà possibile utilizzare nuove funzionalità e aggiornamenti.

Quindi preparatevi a Gennaio 2020 a cominciare a valutare la migrazione a Windows 10 , o eventualmente valutare di installare una Distro Linux come Ubuntu … 

Vi terrò aggiornati su eventuali news ..

Se ti può interessare puoi anche ottenere Gratis l’Ebook Facebook Marketing per tutti 
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis l’Ebook Digital Marketing
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis l’Ebook Il CV Perfetto 
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis l’Ebook Content Marketing 

Vi ricordiamo che nel nostro sito troverete molte altre Risorse Gratuite

Se vuoi rimanere sempre aggiornato puoi seguirci su Facebook .

#MAgodelPC

#MAgodelPC
www.magodelpc.cloud
info@magodelpc.cloud

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: