Tipi di contenuto indispensabili

Esistono vari tipi di contenuto da proporre sui social media e sul tuo blog, alcuni sono fondamentali, vediamoli insieme. In questo articolo scopriremo i tipi di contenuto indispensabili per la tua comunicazione aziendale.

La comunicazione non vende ma crea una reputazione nella fase di awareness è anche nella fase successivi del funnel. Con la tua comunicazione, infatti, sarai in gradi di costruire una relazione vera e propria con il tuo pubblico. In questo modo ti renderai utile e dimostrerai che sei competente nel tuo settore di riferimento. Con la comunicazione ti fai conoscere e conoscere potenziali clienti generando fiducia. Soltanto dopo tutto questo processo e soltanto dopo che verrai preso seriamente dal tuo target avrai delle conversioni e delle vendite. In base a questo ritengo che esistano dei tipi di contenuti su cui lavorare maggiormente nel tuo piano di comunicazione. Sarai così in grado di generare un avvicinamento graduale del tuo pubblico che da freddo si trasformerà in tiepido e poi in caldo.

Contenuti di ispirazione

l’obiettivo di questo tipo di contenuti è quello di connetterti con il tuo pubblico anche quando non ti conoscono ancora. In questo modo riuscirai a far conoscere la tua personalità i tuoi valori la tua mission e il tuo modo di essere di pensare. Ricordati che la maggior parte delle persone vuole far parte di una community e rispecchiarsi dietro la filosofia di un prodotto. I clienti non comprano il tuo servizio o il tuo prodotto, ma comprano te, in un certo senso. I valori trasmessi dal brand devono essere coerenti e reali perché i clienti specialmente appartenenti alla generazione Z sono molto attenti a tutto questo. Se tu vuoi fidelizzare il tuo target non puoi sottovalutare questo punto.

Contenuti di intrattenimento

Nati con l’obiettivo di coinvolgere questo tipo di contenuto genera interazioni in modo maggiore rispetto a tutti gli altri tipi di contenuto. Essere divertenti permette non solo di farti conoscere un vasto in una veste diversa ma ti permette di interagire in un modo più simpatico e leggero con il tuo pubblico appunto per questo motivo è bene inserire nel tuo piano e calendario editoriale anche questo genere di post un po’ più ironici. Tutto questo è possibile se il tono Voice della tua azienda o servizi e prodotti e in linea. Non è bene forzare le cose e quindi è molto importante valutare il contesto in cui si opera.

Contenuti educativi

Con l’obiettivo di aiutare il pubblico a risolvere dei certi tipi di problema e fornendo informazioni tecniche sulle conoscenze che ho acquisito nel tuo settore. Questa è una tipologia di contenuto che conferisce autorevolezza maggiore la tua professione.

Questi tipi di contenuti hanno lo come scopo quello di aiutare il tuo pubblico di riferimento a riuscire a risolvere un certo tipo di problemi appunto in modo più semplice possibile ma non in modo semplicistico fornisci informazioni tecniche e conoscenze apprese nel tuo settore. Con questa tipologia di contenuto riuscirai ad aumentare l’autorevolezza e alzare la reputazione del tuo brand conferendole una certa professionalità. Per esempio, tutorial, info grafiche, checklist strumenti utili e post dettagliati su come risolvere dei problemi specifici.

Contenuti promozionali

Non dimenticarti di inserire anche i contenuti che hanno l’obiettivo di vendere altrimenti il tuo target andrà a comprare il tuo prodotto servizio da qualche altra parte. E bene affiancare fin dall’inizio qualche promozione o qualche post inerente alla tua attività. Riuscirai così a supportare le vendite del tuo brand.

Ad esempio, puoi presentare i tuoi servizi raccontando dei casi history esponendo le migliori recensioni dei clienti e rispondendo alle domande che possono insorgere durante l’analisi dell’acquisto, insomma risolvi il problema prima che avvengano.

Contenuti interattivi

Una delle peculiarità dei Social Media e la possibilità di avere risposte non soltanto tramite le app di messaggistica istantanea ma anche tramite delle risposte ste sotto i tuoi post alle tue storie e ai tuoi reels.

Uno dei consigli che ti posso dare è di iscriverti a tutti i gruppi già esistenti del tuo settore perché riuscirai a capire quali sono i problemi e le mancanze del mercato. Ho trovato personalmente un ottimo sistema per trovare i contenuti ideali in tempo reale utili, non suggeriti da uno strumento ma da persone reali. Questo è molto importante, quindi ti consiglio di andare ad analizzare subito le esigenze del tuo pubblico sulle community esistenti.

Sarebbe molto bello riuscire a creare una community tutta tua, ma all’inizio te lo sconsiglio perché ci vuole tempo e solo se ne hai a disposizione. Ho letto molti articoli che danno consigli sulla creazione di community in modo semplice e veloce, non sono d’accordo perché per creare una community reale con persone vere e non follower acquisiti ci vuole veramente molto tempo. Quindi ricerca tutti i gruppi già esistenti e iscriviti per cercare i tipi di contenuti migliori.

Le Risorse Gratuite del #MAgodelPC

Per te Gratis l’Ebook Facebook Marketing per tutti
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis  l’Ebook Digital Marketing
Per te Gratis l’Ebook Il CV Perfetto 
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis l’Ebook Content Marketing 

Vi ricordiamo che nel nostro sito troverete molte altre Risorse Gratuite

Se vuoi rimanere sempre aggiornato puoi seguirci su Facebook .
Al prossimo articolo.
Saluti dal #MAgodelPC

b.pramaggiore

Docente e informatico da oltre vent'anni: Excel, Social Media Marketing. Specializzato in crescita organica gestisco i social e posso esserti di supporto con consulenze mirate allo sviluppo e crescita della tua azienda. Eseguo riparazioni PC, Mac e installazioni periferiche, offro assistenza da remoto e a domicilio. Creo siti Web e gestisco blog, amo la tecnologia, la natura e sono molto curioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: