Marketing e Social Media: riconoscere un professionista

Marketing e Social Media: come riconoscere un professionista?

In questo settore, con l’avvento della pandemia, si sono improvvisati tutti social media manager. Non basta di certo un corso di poche ore per essere dei professionisti, e noi che lo facciamo di mestiere lo sappiamo da anni.

riconoscere un professionista

Purtroppo, sono sempre più frequenti le truffe o la possibilità di imbattersi in persone che comunque non hanno ben chiaro in cosa consiste il lavoro di un social media manager, di un content creator e di un copywriter. La colpa è anche dei numerosi “guru” improvvisati che vendono corsi e non hanno alcuna esperienza e referenze alle spalle.

Di fronte a questo “circo” di personaggi ambigui è molto difficile distinguere un vero specialista del settore da uno improvvisato, per questo motivo ho scritto questo articolo con l’intento di non offendere nessuno, ma di salvaguardare i clienti che si imbattono in brutte esperienze.

Chi è il professionista del marketing?

Una rapida consultazione con Oxford Dictionaries ci dice che un Marketeer è “Una persona che vende beni o servizi in un mercato.” Questa definizione è un po’ riduttiva e credo che vadano spese due parole in più su questo argomento.

I professionisti del marketing lavorano con la comunicazione e le strategie di vendita in un’azienda. Hanno un ruolo molto importante, sia per il posizionamento di un marchio nel mercato, sia per qualsiasi tipo di comunicazione e per il ritorno finanziario che l’azienda si aspetta.

Cosa significa essere un professionista nel marketing?


I professionisti del marketing identificano le strategie e le tecniche utilizzate per attirare i clienti in un’azienda. Determinano i prezzi in base alla domanda e all’offerta di prodotti, aiutano a massimizzare i profitti di un’azienda e aumentano la quota di mercato per un’azienda. Aiutano anche nello sviluppo di nuovi prodotti e criticano le tendenze del mercato. Sono in grado, dopo un’attenta analisi (SWOT-PESTLE, ecc) della situazione attuale di stabilire i giusti KPI dell’azienda per aumentarne il budget e ottenere il successo degli obiettivi. è un grado di aumentare la percezione del marchio e fidelizzare maggiormente i clienti.

 

Perché i professionisti del marketing sono importanti?



In breve, i professionisti del marketing possono fornirti un’idea più ampia di ciò che le tue campagne di marketing fanno per la tua attività, il tutto analizzando concetti di marketing complessi in modo che tu possa capire come funzionano e perché funzionano.

La carriera nel marketing è una delle carriere più remunerative a livelli alti, non tutte le figure di questo settore percepiscono cifre da capogiro come fan credere alcune persone che vendono i propri corsi. In secondo luogo, ci sono sempre possibilità di crescita e promozione in questo particolare campo. Bisogna studiare perennemente, fare molta pratica e restare aggiornati in modo costante.

Inoltre, alcune persone vogliono essere professionisti del marketing perché amano il modo in cui devono essere creativi, innovativi e diversi in questa carriera. Ci vogliono una determinazione, un engagement e un intelligenza emotiva incredibile per essere considerati professionisti, la fortuna non esiste.

Genius is 1% talent and 99% percent hard work.
Il genio è 1% talento e 99% lavoro duro.

Albert Einstein

Le caratteristiche di un professionista

A volte il mondo del marketing ha a che fare di più sulla sociologia e la psicologia che la vendita e il commercio. Un forte senso di analisi ed obiettività può aiutare molto.

Definizione di professionalità

Il dizionario definisce la professionalità come

la condotta, gli scopi o le qualità che caratterizzano o contraddistinguono una professione o un professionista“; e definisce una professione come “una vocazione che richiede conoscenze specialistiche e spesso una preparazione accademica lunga e intensiva.”

Ad esempio, un corso di trenta ore, potrà introdurvi nel mondo del marketing, ma non per questo vi potrà rendere dei professionisti del settore.

Ecco le otto caratteristiche fondamentali della professionalità sono:

  1. Competenza
  2. Conoscenza
  3. Coscienziosità
  4. Integrità
  5. Rispetto
  6. Intelligenza Emotiva
  7. Carattere
  8. Fiducia.

Trovando modi per rafforzare ciascuno di questi attributi, puoi diventare sicuro di agire in modo professionale ovunque ti trovi a lavorare. 

Esperienza, studio approfondito e curiosità possono aiutarti ad ottenere successo.

Un Marketer, o Marketing Professional, è responsabile di collaborare con altro personale di marketing per sviluppare idee per campagne uniche per commercializzare i prodotti, i servizi o l’identità generale del marchio di un’azienda, non improvvisando, ma analizzano dei dati reali e interpretandoli in modo adeguato e consono al contesto.

Campanelli di allarme per riconoscere un professionista 

Ecco alcuni segnali che contraddistinguono un professionista da un marketer poco serio.

In questo articolo vorrei spiegarti alcuni punti che dovrebbero farti riflettere, dei campanelli di allarme per riconoscere un social media manager professionista da uno improvvisato.

Se stai pensando di farti aiutare da un social media manager per la gestione dei tuoi canali social o stai cercando un professionista che ti faccio delle consulenze per migliorare la tua presenza digitale è giusto che tu sappia scegliere che un criterio logico a chi affidare la tua comunicazione.

Potrai imbatterti in persone un po’ inesperte o un po’ furbe, c’è questo rischio.

Quali sono i segnali principali?

Una delle prime cose che saltano subito all’occhio è che durante la call conoscitiva o la prima riunione, sempre che queste avvengano, se la persona che si spaccia per professionista inizia a parlare, spiegarti un sacco di cose, invece che farti domande…Huston abbiamo un problema!

Se invece di chiederti quali sono le tue difficoltà e cercare di capire quali sono i tuoi obiettivi per impostare una strategia che possa veramente aiutarti, ti promette mare monti, in questo caso c’è qualcosa che non va.

Analisi, pianomarketing e calendario editoriale

Per analizzare la tua situazione attuale ci vogliono molte domande, un vero e proprio questionario che se ben fatto, aiuterà anche te per chiarire i tuoi obiettivi.

Ci vuole come minimo un’analisi dettagliata della situazione passata e di quella attuale per riuscire a progettare il futuro. Si devono inoltre impostare obiettivi smart e tempistiche che permettano di monitorare il tutto.

Esistono dei clienti che chiedono anche solo l’apertura dei canali Social, ma anche in questo caso va analizzato il brand per riuscire a creare un’identità visiva importante sia online che offline. Quindi, anche in questo caso, ci vuole una conoscenza approfondita.

La seconda cosa che ti deve far dubitare è che non si prende del tempo prima di iniziare a pubblicare sui tuoi contenuti per creare una strategia questo significa che inizierà a pubblicare dei contenuti che sono un po’ uguali per tutti e non avrà cucito sulle tue esigenze una strategia personalizzata.

Non scendere a compromessi

Un altro campanello d’allarme e che fa tutto quello che gli chiedi un vero professionista cerca di capire i tuoi obiettivi per portarti all’obiettivo ma il modo in cui ti ci porta non è quasi mai quello che tu pensi giusto un vero professionista non fa le cose per accontentarti ma ti dice chiaramente quando quello che tu pensi sia giusto non lo è a costo di perderti come cliente.

Mi è capitato più volte di sentire clienti che volevano comprare follower o fare pratiche scorrette. In questo caso è meglio evitare di continuare per questa via, non conduce a risultati ottimali, anzi, ne consegue un vero e proprio disastro. Ho visto profili che forse era meglio gettare e ricominciare da capo, con un engagement così basso da non riuscire a credere ai propri occhi.

Budget campagne

Il campanello d’allarme più grosso di tutti e quando vuoi affidare al professionista le tue campagne pubblicitarie e lui include il budget per le campagne all’interno del pacchetto che gli paghi non utilizzando un business manager. Quest’ultimo non è sicuramente intestato a te, ma sarà intestato a lui e, pagando con la sua carta il budget pubblicitario non farà tutte le campagne che ti promette e si intascherà dei soldi che in realtà erano destinati al budget ADV. C’è questa possibilità, quindi ti consiglio di suddividere le cose in modo chiaro e trasparente.

Report campagne e gestione Business Manager

Anche perché c’è il rischio che non ti faccia vedere il report delle campagne e se tu volessi terminare la collaborazione con questo professionista sarebbe probabile che tu non abbia gli accessi per il Business Manager perché ovviamente avrà utilizzato il suo e non il tuo.

Mi è capitato più volte di avere situazioni in cui anche solo il riuscire a collegare il Business Manager agli account è diventata un’impresa epica, con lunga attesa e richiesta di assistenza. Bene, questo genere di cose non dovrebbe accadere, il proprietario degli account dovrebbe disporre di tutti i dati necessari.

Contratto

Un ultimo campanello d’allarme immenso e quando il professionista mette le mani sui tuoi profili social senza averti fatto firmare un contratto e una delega che attesti che tu gli hai dato il permesso di pubblicare sui tuoi canali e di gestire le tue campagne.

Le Risorse Gratuite del #MAgodelPC

Per te Gratis l’Ebook Facebook Marketing per tutti
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis  l’Ebook Digital Marketing
Per te Gratis l’Ebook Il CV Perfetto 
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis l’Ebook Content Marketing 

Vi ricordiamo che nel nostro sito troverete molte altre Risorse Gratuite

Se vuoi rimanere sempre aggiornato puoi seguirci su Facebook .
Al prossimo articolo.
Saluti dal #MAgodelPC

b.pramaggiore

Docente e informatico da oltre vent'anni: Excel, Social Media Marketing. Specializzato in crescita organica gestisco i social e posso esserti di supporto con consulenze mirate allo sviluppo e crescita della tua azienda. Eseguo riparazioni PC, Mac e installazioni periferiche, offro assistenza da remoto e a domicilio. Creo siti Web e gestisco blog, amo la tecnologia, la natura e sono molto curioso.

Un pensiero su “Marketing e Social Media: riconoscere un professionista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: