Instagram e marketing 1.6

Instagram: Momento giusto di pubblicazione per generare acquirenti

Anche quando carichi i migliori contenuti sulla tua pagina Instagram, se stai pubblicando nel momento sbagliato su Instagram, ti stai preparando a fallire. Il tempo in cui pubblichi su Instagram è cruciale quanto la qualità dei contenuti.

Tuttavia, tutti i marchi potrebbero non avere lo stesso tempo di pubblicazione ideale.

Sebbene ci siano studi che affermano che ci sono periodi specifici della giornata che in genere sono migliori per la pubblicazione, questa pratica potrebbe non essere adatta al tuo marchio.

È un ottimo punto di partenza, ma dovrai comunque provare ciò che funziona per te utilizzando vari tempi di pubblicazione per determinare quello ideale per i tuoi follower e il tuo marchio.

Simile ad altre piattaforme social, Instagram sfrutta un algoritmo in continua evoluzione che rende le cose un po’ più difficili. Se hai determinato il momento migliore per pubblicare i tuoi contenuti, devi comunque stare al passo con le modifiche a questi algoritmi sperimentando, misurando e migliorando le tue tecniche.

L’algoritmo di Instagram prende nota del livello di coinvolgimento raggiunto dal tuo post e della velocità con cui gli utenti interagiscono con esso, quindi devi individuare il momento ideale per migliorare la tua portata.

Qual è il momento ideale per pubblicare su Instagram?

Questo varia in base al giorno della settimana, al pubblico e al fuso orario. Ad esempio, un gruppo demografico di studenti universitari avrà molto più tempo da trascorrere su Instagram durante la settimana rispetto a un pubblico aziendale che lavorerà e non avrà tanto tempo da investire su Instagram.

Ci sono alcuni giorni durante la settimana e nei fine settimana, che sono coerenti e ideali per tutte le marche:

  • 7-9 del mattino – Quando la maggior parte delle persone va al lavoro;
  • 12 – 14 – Pausa pranzo;
  • 17:00 – 18:00 – Chiusura dei lavori;
  • 21:00 -23:00 – Scorrimento prima di coricarsi.

Tempo medio ideale per pubblicare durante il fine settimana (sabato e domenica) :

  • 09:00 – 11:00;
  • 14:00 – 17:00.

Un altro periodo di forte impegno è durante la metà del pomeriggio. Poiché i fine settimana sono in genere giorni senza lavoro, il momento ideale per pubblicare differisce in base al pubblico.

Tieni presente che molte persone escono per divertirsi il sabato sera, quindi, a seconda del mercato di riferimento, potrebbe essere meglio non pubblicare post il sabato sera tardi.

Perché questi sono i periodi migliori per pubblicare?

Se prendi in considerazione il tuo programma, noterai che la tua routine non rimane la stessa ogni giorno. Questi cambiamenti possono avere un impatto su come e quando accedi ai canali dei social media.

Molti utenti attivi sui social media passano in rassegna i loro telefoni quando si alzano durante una settimana lavorativa. Il lunedì mattina di solito è più noioso, quindi pubblicare post dal martedì mattina al venerdì tende a generare più coinvolgimento.

Inoltre, molte persone ritengono che l’ora di pranzo sia un momento adatto per andare sui social media. Il pomeriggio è un altro periodo con un livello massimo di coinvolgimento perché l’energia mentale di molte persone inizia a svanire durante questo periodo e il social networking può offrire loro la tanto necessaria pausa.

Anche il sabato mattina è un periodo di punta che ha un sacco di traffico su Instagram. Indipendentemente dalle attività in cui sono impegnati, queste prime ore durante il fine settimana attirano un’enorme quantità di traffico verso la piattaforma, il che garantisce che le persone tendano a visualizzare i tuoi contenuti.

Determina il tuo miglior tempo di pubblicazione studiando il tuo Trend del settore

Anche se questi tempi generali per la pubblicazione sono ottimi, per cominciare, è fondamentale determinare la tua strategia di marca, per consentirti di indirizzare il tuo pubblico preciso con contenuti rilevanti per loro.

Settori come il turismo, la tecnologia, l’istruzione, l’intrattenimento e la sanità non hanno gli stessi periodi di punta.

Se il tuo obiettivo è raggiungere il tuo pubblico di destinazione nel tuo settore, devi cercare dati significativi per aiutarti a prendere le decisioni appropriate.

In questo modo, puoi determinare il momento ideale per caricare i tuoi post su Instagram.

In che modo l’algoritmo di Instagram influisce sulle tue visualizzazioni?

Quando rifletti sul miglior tempo di pubblicazione per Instagram, devi imparare come l’algoritmo di Instagram ha un impatto su ciò che gli utenti vedono.

Sottolinea i post recenti, quindi i post appena caricati hanno una maggiore tendenza a essere visualizzati nei feed dei tuoi utenti.

Questo algoritmo influenza quando e se i tuoi utenti target incontreranno i tuoi post. Ciò significa che dovresti sforzarti di rendere i tuoi post recenti nel momento in cui il tuo pubblico tende a visitare Instagram.

L’algoritmo di Instagram analizza anche quanto coinvolgimento ottiene un post quando si decide se mostrarlo al tuo pubblico o meno. Più alti sono i commenti, i Mi piace e le condivisioni, più Instagram consentirà ai tuoi post di apparire nei feed del tuo pubblico. Se puoi pubblicare durante le ore di punta, incoraggerai il coinvolgimento e aiuterai ogni post a raggiungere molto più del tuo pubblico.

I fusi orari sono vitali?

Se il tuo pubblico principale si trova in un’area precisa, come la costa orientale, assicurati di utilizzare gli orari consigliati del loro fuso orario.

Lo stesso vale se il tuo pubblico è composto da persone che non risiedono negli Stati Uniti. Devi considerare il loro fuso orario.

Ad esempio, potresti caricare il tuo post su Instagram nel tipico momento in cui ti svegli, pianificare un altro post per metà giornata e programmare un post aggiuntivo per il tardo pomeriggio per il fuso orario che stai prendendo di mira.

Se il tuo pubblico è distribuito in numerosi fusi orari, puoi consentire ad alcuni post di svolgere due ruoli contemporaneamente. Ciò significa che possono essere un posto di lavoro in un fuso orario specifico e dopo un posto di lavoro in un altro.

Può sembrare un po’ complesso, ma esiste una gamma di strumenti che possono aiutarti in questo. Instagram viene fornito con strumenti integrati che possono essere di aiuto, mentre sono a tua disposizione anche applicazioni di terze parti come Later.

Come determinare i periodi di punta del tuo pubblico?

Se il tuo account Instagram è per affari, puoi sfruttare lo strumento Insights di Instagram per esaminare i dati demografici dei tuoi follower, attività e tendenze di coinvolgimento.

Questo strumento molto efficiente per l’analisi può aiutarti a prendere decisioni informate riguardo al momento più appropriato per il tuo pubblico specifico.

Puoi trovare i dati delle tue intuizioni Instagram personalizzate andando alla pagina del tuo account tramite la tua applicazione Instagram.

Vicino alla parte superiore dello schermo, troverai un’icona del grafico a barre: premi questo, e troverai dati importanti sull’andamento delle singole storie e post.

Troverai anche commenti, impressioni e il numero di persone che ti hanno seguito e non ti hanno seguito. Con questi approfondimenti, sarai in grado di apprendere il tipo di contenuto che riverbera con il tuo pubblico.

Inoltre, l’area Followers di Instagram Insights ti offre dati vitali sul periodo più attivo del tuo pubblico sulla piattaforma.

Potrai accedere a un grafico che ti consente di vedere il periodo di ogni giorno in cui le persone che ti seguono sono più attive e un grafico aggiuntivo che mostra i giorni in cui i tuoi follower sono online.

Con queste informazioni, sarai in grado di determinare i modelli di attività per il tuo pubblico principale. Avere conoscenza degli orari e dei giorni di picco di utilizzo, aiuterà i tuoi sforzi nella pubblicazione mirata.

È fondamentale monitorare da vicino le tendenze delle informazioni su Instagram. Tuttavia, i periodi di massima attività del tuo pubblico cambieranno molto probabilmente man mano che crescono, quindi devi adeguarti quando osservi un cambiamento nei periodi di picco di coinvolgimento.

Con quale frequenza dovresti pubblicare su Instagram?

La creazione di post frequenti è fondamentale per aumentare il tuo seguito e garantire che i tuoi contenuti vengano inseriti nel feed del tuo pubblico.

Se vuoi che il tuo feed Instagram continui ad essere coinvolgente e vivace, puoi trarre ispirazione da marchi affermati. Secondo una ricerca, le aziende leader caricano i contenuti di Instagram in media 1,5 volte ogni giorno.

Come puoi attingere da questo?

Sforzati di caricare i post una o due volte al giorno. E nell’istante in cui hai determinato un ritmo di pubblicazione, è fondamentale che tu rimanga coerente. Immagina l’effetto sul tuo account, se pubblichi un post ogni giorno per molte settimane, quindi ridurlo improvvisamente a una o tre volte a settimana. Il tuo pubblico potrebbe non avere lo stesso interesse e potresti riscontrare una riduzione del tuo coinvolgimento.

Per evitare questo problema, è l’ideale per iniziare a una velocità inferiore. Se riesci a gestirlo due volte a settimana per cominciare, vai da lì e pianifica di svilupparti nel tempo. Assicurati di concentrarti sulla qualità e non sulla quantità. Otterrai un livello di coinvolgimento più elevato caricando foto fantastiche accompagnate da didascalie fantastiche, in contrasto con il riempimento del tuo account con contenuti scadenti.

Man mano che comprendi il tuo strumento di pianificazione e ti senti più a tuo agio nella ricerca di contenuti e nella creazione, puoi aumentare la frequenza dei tuoi post.

Nell’istante in cui hai sviluppato un ritmo regolare di contenuti sorprendenti; il tuo pubblico sarà contento quando inizi a postare più frequentemente.

Pianificazione dei post: perché è essenziale?

Per mantenere il coinvolgimento e la pertinenza su Instagram, devi impegnarti molto. Tuttavia, non è obbligatorio rimanere dietro al tuo account tutto il giorno, per raggiungere il tuo pubblico; piuttosto, puoi sfruttare strumenti di pianificazione come Later e Hootsuite.

La maggior parte di questi strumenti per la pianificazione è facile da usare. E sebbene alcuni di essi enfatizzino esclusivamente la pianificazione, altri sono dotati di funzionalità integrate per l’analisi del pubblico.

Con queste funzionalità, sarai in grado di ottenere una visione più approfondita del coinvolgimento e dell’attività del tuo pubblico. Riceverai anche suggerimenti per i periodi di pubblicazione ideali su misura per il tuo pubblico preciso.

Ciò può ridurre la quantità di analisi manuale che dovrai eseguire, consentendoti di prestare attenzione allo sviluppo di contenuti di alta qualità con un grande appeal per il pubblico. Ti informerà anche del momento ideale per caricare post su Instagram per assicurarti di soddisfare i tuoi follower.

Quando pianifichi i tuoi post su Instagram, avrai la capacità di rendere più efficienti i tuoi sforzi di marketing. Invece di pubblicare post ogni giorno, puoi pianificare i post.

Questo ti consente di mantenere una presenza attiva sui social media con molto meno sforzo. Inoltre, se sviluppi ottimi contenuti, puoi programmarli in modo che cadano nei periodi di punta per il più ampio pubblico possibile.

Un altro vantaggio dell’utilizzo degli strumenti di pianificazione è il modo in cui è possibile riutilizzare i contenuti con facilità.

Avrai la capacità di prendere un post che ha avuto successo su Instagram e condividerlo su altre piattaforme come YouTube, LinkedIn, Facebook e altri. Meglio ancora, puoi svilupparti campagne a più livelli, che può incoraggiare il tuo pubblico a eseguire un’azione specifica, come iscriversi alla tua newsletter e partecipare ai webinar.

Capire il momento ideale per creare post su Instagram può aiutarti a generare acquirenti reali.

È anche un modo per sviluppare una presenza Instagram di successo. Puoi utilizzare questa conoscenza per offrire contenuti ai follower appropriati quando è il momento giusto e, prima che tu te ne accorga, la tua base di follower crescerà ancora di più.

Classificazione: 4 su 5.

Ti consiglio anche di leggere la prima parte dedicata a Instagram e Marketing.

LEGGI ANCHE:
Migliori Antivirus per il 2021
Windows 10 ha bisogno di un Antivirus
Pc Bloccato, scopri qual’è il problema
10 segnali che ti avvertono che Windows ha un virus o malware
Come cancellare la Cartella Windows.old per liberare spazio sull’Hard Disk

Le Risorse Gratuite del #MAgodelPC

Per te Gratis l’Ebook Facebook Marketing per tutti
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis  l’Ebook Digital Marketing
Per te Gratis l’Ebook Il CV Perfetto 
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis l’Ebook Content Marketing 

Se vuoi rimanere sempre aggiornato puoi seguirci su Facebook .
Al prossimo articolo.
Saluti dal #MAgodelPC

SaraDeVita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: