Cosa fare se il profilo Instagram viene hackerato?

Può capitare che profilo Instagram venga hackerato, specialmente nell’ultimo periodo.
Per i giorni successivi, i follower degli account interessati  riceveranno i messaggi dal mio sottratto provenienti dal malintenzionato  che si è  sottratto dell’identità.

La prima cosa da fare, per evitare che il fenomeno degli account rubati si dialoghi, è bene avvisare i propri contatti, follower e amici.

Purtroppo, nella maggior parte dei casi, anche anche se avvisate  immediatamente, segnalate l’accaduto sulla timeline Instagram, alcuni follower e amici rimarranno ugualmente intrappolati a loro volta nella rete del criminale.

Un banale e incauto copia e incolla permette al pirata di appropriarsi di altre identità reiterando il suo attacco.

Cosa fare se il profilo Instagram viene hackerato?

Le più frequenti esche per rubare il tuo account Instagram

La truffa più frequente è quella di ricevere un messaggio di accesso alla tuo account instagram attraverso ad un link, via SMS. In questo caso, se cliccherete su questo URL saranno in grado di cambiare l vostra password. Quindi, prestate attenzione, potete anche inserire il numero dal quale ricevete l’sms su Google per vedere se sono state giù fatte delle segnalazioni come numero fraudolento.

In altri casi vi invieranno in DM dei messaggi che possono apparire come questi qui sotto:

“Ok, mi hanno rubato l’account Instagram e mi hanno richiesto una conferma identità tramite un mio amico, chiederò a Instagram di inviarti il mio link tramite casella di posta in arrivo con sms di testo, quando ricevi il link fai uno screenshot del link e mandamelo.”

“Get your help link from a user on Instagram to get back on Instagram”- ti apparirà uno screenshot insieme alla richiesta di aiuto. “Sto cercando di accedere al mio Instagram sul mio nuovo telefono e mi chiedono di ottenere il link di aiuto agli amici, per favore, puoi aiutarmi con il link?

“Ciao, sto gareggiando per un posto come ambasciatore in un programma di influencer online, puoi invitarmi percfavore?” E spesso, su questi profili iniziano a postare cose tipo di criptovalute e millantano ricavi con link da capogiro.

Ecco, non cliccate in nessun Link e bloccate il profilo e tutti quelli che potrà creare.

Che ci faranno mai con questo URL? Cambieranno la password perché è l’URL generato quando cliccate su password dimenticata, quello che utilizzeranno per reimpostarla.

Cosa fare se il profilo Instagram viene hackerato?

Vediamo insieme i  passaggi più tecnici:

Autenticazione a 2 fattori

Considera di prevenire questi fenomeni tramite  l’autenticazione a due fattori. Infatti. rappresenta lo strumento più efficace per evitare episodi di hackeraggio.

Per l’autenticazione a due fattori attraverso Instagram è necessario andare sull’app ed entrare nel menu in > Sicurezza > Controllo Sicurezza.

Una volta in Controllo Sicurezza > Abilita l’Autenticazione a due fattori: si tratta di un livello di sicurezza aggiuntivo e uno strumento fondamentale che protegge un account dall’utilizzo non autorizzato della password.

L’attivazione è guidata dal sistema risulta essere molto semplice, Difatti,  basta seguire gli step indicati.

Indispensabile è  poi la verifica e il relativo aggiornamento del numero di telefono e della posta associata all’account. In questo modo, può succedere qualcosa di strano all’account, Instagram può sempre recuperare l’account anche se le informazioni personali sono state modificate da un hacker. 

Cosa fare in caso di Hackeraggio

Sfortunatamente, nel caso in cui l’account venga hackerato e qualora non fossi riuscito a recuperare la mail dove la sicurezza di Instagram ti segnalerà il tentativo di ingresso fraudolento, In questo caso non hai più accesso all’app di Instagram.

Purtroppo, in questo caso, il tuo profilo sarà stato cambiato e non potrai più accedervi. Rimane però sempre raggiungibile il Centro per la Sicurezza di Instagram a questo link e da qui sarà possibile tutte le istruzioni per recuperare l’account.

Perfortuna, per contrastare questo dilagante fenomeno online sono disponibili diverse procedure per mostrare a Instagram di essere il titolare dell’account e per riuscire a farsi inviare un link di accesso al proprio indirizzo mail o al proprio di telefono.


Nel caso in cui non si riuscisse ancora a ottenere un collegamento di accesso seguendo le procedure guidate, è possibile procedere in una ulteriore direzione.

Richiedere ulteriore assistenza


Nella schermata di accesso, in piccolo, è presente un link azzurro: “Hai bisogno di ulteriore assistenza?” per iPhone o “Richiedi assistenza per effettuare l’accesso” per dispositivi Android.
Fondamentale è ricordare l’account originale , indicare la mail e telefono con cui ci si è registrati, dopodiché, sarà necessario creare una nuova mail che non sia mai stata associata a un profilo Instagram o Facebook.

Eseguire controlli dell’identità

L’Assistenza ti sarà chiesto dal sistema di registrare un video selfie in cui giri la testa in direzioni diverse per verificare la tua vera identità. Questo passaggio è indispensabile, serve per verificare che la richiesta arrivi da una persona reale e si dovrebbe confermare così la propria identità.

Persisti

A volte, può capitare di dover ripeter per più  volte questa operazione perché l’intelligenza artificiale non riesce a riconoscerti. Il sistema sembra funzionare meglio se nella propria timeline ci sono ritratti personali recenti. Bisogna avere molta pazienza, lo ammetto, molti utenti mollano il colpo dopo il primo tentativo andato a vuoto. Se non si riesce a confermare la propria identità dal video, e si riceve messaggio negativo al proposito, consiglio di inviarne un altro per consentire a Instagram un nuovo controllo. Insomma, non rinunciare, insisti un po’ anche se non è per niente piacevole.

“Per prima cosa si può contattare Instagram attraverso ai canali standard, come ad esempio per e-mail o per telefono.” Questo è quello cheti legge su molti blog, ma non è così semplice, perché l’assistenza sembra essere inesistente o quasi.

Il numero disponibile è questo, credo che riguardi solo l’America 1 650 543 4800 e la email support@instagram.com.

In ogni caso all’interno dell’account esiste l’Help Center, con i soliti tempi biblici.

In alcuni casi può arrivarvi un’email da instagram e la troverai anche nella sezione apposita.

instagram hackerato

Oltre al video, è possibile inviare all’indirizzo mail security@mail.instagram.com un selfie in cui si mostra anche il proprio documento di identità.

Con queste indicazioni sono riuscirai in alcuni giorni a tornare in possesso della mia identità. Purtroppo, in questo periodo è sempre più frequente, quindi ci vorrà un pochino più tempo.

I campanelli di allarme: consigli su come non farsi rubare l’account Instagram

Per prima cosa impostate l’autenticazione a due fattori, se non l’avete ancora fatto.

Non cliccate nessun link inviato in DM o tramite SMS.

Controllate come è scritto questo messaggio perché il più delle volte è sgrammaticato o scritto in modo strano. Inoltre se un follower con il quale non avete delle relazioni amichevoli, raramente vi chiederà aiuto su come ripristinare il proprio account.

Sei ancora in dubbio? Prova a chiamare la persona che finge di essere il tuo follower, non risponderà mai. Provate a scrivere: ” Ti chiamo così mi spieghi meglio”.

Bloccate l’account e segnalate anche gli account futuri che crerà.

Segnalate il profilo.

Avvisate la persona che ha perso l’account.

Le Risorse Gratuite del #MAgodelPC

Per te Gratis l’Ebook Facebook Marketing per tutti
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis  l’Ebook Digital Marketing
Per te Gratis l’Ebook Il CV Perfetto 
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis l’Ebook Content Marketing 

Vi ricordiamo che nel nostro sito troverete molte altre Risorse Gratuite

Se vuoi rimanere sempre aggiornato puoi seguirci su Facebook .

b.pramaggiore

Docente e informatico da oltre vent'anni: Excel, Social Media Marketing. Specializzato in crescita organica gestisco i social e posso esserti di supporto con consulenze mirate allo sviluppo e crescita della tua azienda. Eseguo riparazioni PC, Mac e installazioni periferiche, offro assistenza da remoto e a domicilio. Creo siti Web e gestisco blog, amo la tecnologia, la natura e sono molto curioso.

3 pensieri su “Cosa fare se il profilo Instagram viene hackerato?

  1. Thanks a lot for sharing this with all of us you actually recognize what you’re talking approximately!
    Bookmarked. Kindly additionally seek advice from my web site =).
    We will have a link alternate arrangement between us

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: