7 consigli per personalizzare il desktop del tuo Mac

Molti desktop Mac sembrano uguali, ma ci sono molte cose che puoi fare per farlo sentire solamente tuo e completamente personalizzato.
Ciò include tutto, dal cambiamento dell’aspetto e del posizionamento degli elementi alla modifica del modo in cui macOS si utilizza e si comporta.

desktop-mac-magodelpc

Andiamo a vedere insieme come possiamo personalizzare il desktop del vostro Mac.

Cambia Lo Sfondo (e Lo Screen Saver)

Probabilmente la decisione visiva più ovvia e di grande impatto che puoi prendere, puoi cambiare il tuo sfondo macOS usando Preferenze di Sistema (Impostazioni di Sistema) > Scrivania e Salva Schermo.

Puoi scegliere tra gli sfondi dinamici di Apple che cambiano durante il giorno, semplici desktop chiari e scuri che cambiano in base al tuo tema attuale o sfondi inclusi di Apple. Puoi anche scegliere dalla tua libreria Foto, nominare una cartella o attivare l’opzione “Cambia immagine” per mantenere le cose fresche.

sfondo-scrivania-mac-os-magodelpc

Se usi ancora uno screen saver puoi cambiarlo anche qui. Ti consigliamo invece di risparmiare energia e di cambiare l’impostazione “Disattiva display dopo” su qualcosa di bello e breve in Preferenze di Sistema (Impostazioni di Sistema) > Batteria (o Risparmio Energetico su un Mac desktop).

Puoi anche impostare qualsiasi immagine in Safari come sfondo del desktop facendo clic con il pulsante destro del mouse (o facendo clic con due dita) su di essa e selezionando “Usa come sfondo del desktop” dal menu contestuale.

Scegli tra temi chiari, scuri e automatici

MacOS ora ha un tema scuro disponibile, che risulta molto utile per gli occhi quando si utilizza il computer di notte. Troverai questa opzione in Preferenze di Sistema (Impostazioni di Sistema) > Generali dove puoi scegliere tra temi chiari, scuri e automatici. Se scegli Automatico, il tuo Mac cambierà l’intensità del tema in base all’ora del giorno.

tema-mac-os-magodelpc

Qui troverai anche alcune altre opzioni, come il colore dei dettagli macOS (che viene utilizzato per evidenziare oggetti come voci di menu o icone del desktop).

Imposta un’icona utente personalizzata

L’icona dell’utente è quella che vedi quando avvii il Mac per la prima volta, anche questa è personalizzabile.
Puoi modificare ciò che viene visualizzato nel menu Preferenze di Sistema (Impostazioni di Sistema) > Utenti. Assicurati che il tuo account utente sia selezionato a sinistra, quindi fai clic sull’icona dell’utente corrente per cambiare.

icona-utente-mac-os-magodelpc

Puoi anche scegliere tra memoji animate, emoji statiche, un monogramma delle tue iniziali, una foto scattata con la tua webcam, una foto dalla tua libreria Foto o una delle immagini in bundle di Apple nella scheda “Suggerimenti“.

Puoi anche fare clic e trascinare qualsiasi immagine di tua scelta nel cerchio nell’angolo in basso a sinistra dello schermo per utilizzare un’immagine che hai trovato sul web o che hai creato tu stesso.

Personalizza il Dock

Il Dock è uno degli aspetti più funzionali del desktop del tuo Mac, quindi dovresti prenderti un po’ di tempo per personalizzarlo e ottimizzarlo in base alle tue esigenze.

La prima cosa che dovresti fare è rimuovere tutte le icone che non sono utili facendo clic su una, trascinandola fuori dal dock e quindi rilasciandola quando vedi apparire l’etichetta “Rimuovi”.

Puoi aggiungere elementi al tuo dock facendo clic e trascinandoli da una cartella come Applicazioni o Utilità, oppure facendo clic con il pulsante destro del mouse su un’applicazione attualmente aperta e scegliere Opzioni > Mantieni nel Dock dal menu contestuale.

Vai su Preferenze di Sistema (Impostazioni di Sistema) > Dock e Barra dei Menu per cambiare cose come il posizionamento del dock. Posizionare il dock sul lato sinistro dello schermo massimizza lo spazio sullo schermo verticale disponibile, utile se hai un MacBook con uno schermo più piccolo.

Puoi anche rimuovere la sezione “Applicazioni recenti” del dock se non trovi utile tornare alle app che hai usato di recente. Ci sono impostazioni in questo menu per auto-nascondere automaticamente il dock, abilitare l’ingrandimento e modificare gli stili di animazione utilizzati quando si riducono al minimo o si massimizzano le finestre.

dock-macos-magodelpc

Forse una delle cose più utili che puoi fare è aggiungere cartelle usate di frequente al dock. Puoi farlo usando l’area all’estrema destra (o in basso, se usi un molo verticale) del molo.

Trascina una cartella in questa sezione, quindi fai clic con il pulsante destro del mouse su di essa per modificare il modo in cui viene visualizzata quella cartella (scegli tra le visualizzazioni Cartella e Stack, con l’opzione per espandere la cartella in una visualizzazione Elenco o Griglia).

Puoi quindi accedere rapidamente alla cartella da questa sezione del dock o persino trascinare gli elementi direttamente in quella cartella usando la stessa scorciatoia.

Personalizza la barra dei menu

La barra dei menu è la sottile striscia di preferenze contestuali e di sistema che corre lungo la parte superiore dello schermo. A sinistra, troverai il menu Apple e le opzioni specifiche dell’app come “File” e “Modifica”, mentre a destra vedrai l’ora e le icone per le app e i servizi attualmente in esecuzione.

Vai su Preferenze di Sistema (Impostazioni di Sistema) > Dock e Barra dei menu e fai clic su “Orologio” per cambiare il modo in cui viene visualizzato l’ora, comprese le opzioni per un orologio di 24 ore e un secondo indicatore lampeggiante. Fai clic su “Batteria” per aggiungere una lettura percentuale per il tuo attuale livello di batteria sui MacBook.

Puoi usare altre sezioni come Bluetooth e AirDrop per aggiungere icone dedicate alla barra dei menu o rimuovere icone come Wi-Fi e Siri. È anche possibile nascondere automaticamente la barra dei menu sotto l’opzione “Barra del menu” in cima all’elenco.

Personalizza Finder

La barra laterale del Finder contiene i preferiti che ti consentono di passare rapidamente a luoghi diversi come Documenti e Download. Per rimuovere eventuali posizioni che non sono utili, fai clic con il pulsante destro del mouse e scegli “Rimuovi dalla barra laterale” o avvia una finestra del Finder, quindi fai clic su Finder > Preferenze e usa la scheda “Barra laterale” per controllare o deselezionare gli elementi che ti interessano.

Troverai anche le opzioni per cambiare quali finestre del Finder visualizzano per impostazione predefinita (sotto la scheda “Generale“) cambiare le etichette e i colori dei tag (sotto la scheda “Etichette”) e modificare il comportamento di ricerca predefinito del Finder (sotto la scheda “Avanzate”).

Per aggiungere altre cartelle che usi regolarmente alla barra laterale del Finder (come una cartella Lavoro o Gestione) fai clic e trascina la cartella nella barra laterale.

Fai clic e trascina gli elementi all’interno di quest’area per riorganizzarli. Se non riesci a vedere la barra laterale del Finder, potresti averla disabilitata. Apri una finestra del Finder, quindi usa Visualizza > Mostra barra laterale nella parte superiore dello schermo per riaccenderla.

Cambia i comportamenti del trackpad e della tastiera

Potresti essere soddisfatto dei comportamenti predefiniti della tastiera e del trackpad di macOS, quindi potresti voler lasciare queste impostazioni in pace. Vai su Preferenze di Sistema (Impostazioni di Sistema) > Trackpad per trovare le opzioni per attivare il clic silenzioso (Tocca per fare clic), modificare la sensibilità del trackpad (Tracking Speed), modificare il feedback tattile (Click) o disabilitare il clic extra di Apple (Forza Click e feedback tattile) nella scheda “Punta e fai clic“.

Usa il menu Preferenze di Sistema (Impostazioni di Sistema) > Tastiera per modificare la velocità “Ripetizione tasto” e “Ritardo iniziale” se ritieni che la digitazione sia un po’ lenta. Lo consigliamo se si digita molto e si utilizzano scorciatoie per la modifica del testo come Maiusc + Tasti freccia per selezionare il testo. Puoi accelerare l’intero processo di modifica aumentando la velocità di ripetizione e avendo un ritardo più breve.

Vi aspetto per altre news sul mondo Apple e di Mac OS.

Le Risorse Gratuite del #MAgodelPC

Per te Gratis l’Ebook Facebook Marketing per tutti
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis  l’Ebook Digital Marketing
Per te Gratis l’Ebook Il CV Perfetto 
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis l’Ebook Content Marketing 

Vi ricordiamo che nel nostro sito troverete molte altre Risorse Gratuite

Al prossimo articolo.
Saluti dal #MAgodelPC

Se vuoi rimanere sempre aggiornato puoi seguirci su 

instagram-magodelpclinkedin-magodelpc

b.pramaggiore

Docente e informatico da oltre vent'anni: Excel, Social Media Marketing. Specializzato in crescita organica gestisco i social e posso esserti di supporto con consulenze mirate allo sviluppo e crescita della tua azienda. Eseguo riparazioni PC, Mac e installazioni periferiche, offro assistenza da remoto e a domicilio. Creo siti Web e gestisco blog, amo la tecnologia, la natura e sono molto curioso.

3 pensieri su “7 consigli per personalizzare il desktop del tuo Mac

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: