Software Gratuiti

In questo articolo di blog, vorrei elencarti alcuni software gratuiti base che ritengo molto utili per ogni attività base sul pc.

Software gratuiti

Smartphone e App


Ci sono programmi gratuiti disponibili per quasi tutti gli scopi che puoi immaginare. Se stai cercando software gratuito per un’attività specifica o vuoi trovare un’alternativa gratuita a un costoso programma commerciale, probabilmente è da qualche parte su Internet. Spesso, la parte più difficile è trovare i programmi gratuiti più sicuri e affidabili tra le migliaia di programmi disponibili. Sicuramente, la prima cosa che farai è quella di sbirciare le recensioni e la seconda è quella di chiedere al tuo amico esperto nel settore un opinione. Il passaparola resta il canale marketing più potente in assoluto.

Di solito, il modo migliore per trovare software gratuito per Windows è fare una ricerca su Internet. Sui dispositivi Android e iOS, il modo migliore per trovare software gratuito è cercare nel Play Store o nell’App Store le app elencate come gratuite. Per Mac OS, sia l’App Store che le ricerche su Internet .

Quando non ci sono costi per utilizzare il software, a volte viene chiamato gratis o freeware (libero).

Ricerca sicura di software freeware

Quando si cerca software libero, è fondamentale distinguere il software buono da quello che può risultare pericoloso. Questi passaggi ti aiuteranno a trovare un programma che sia sicuro, affidabile ed esegua le funzioni di cui hai bisogno.

Identifica le tue esigenze e i compiti che stai cercando di portare a termine.

Hai bisogno di uno strumento semplice o qualcosa di molto potente?

Stai cercando di svolgere un compito specializzato o stai cercando qualcosa di generalmente utile?

Stai solo cercando di risparmiare denaro?


Cerca informazioni su un programma prima di scaricarlo. Determina se l’editore è affidabile e apprezzato e se il programma è sicuro e stabile e ha le funzionalità desiderate.


Leggi recensioni su siti di terze parti neutrali; un editore può rimuovere le recensioni negative dal proprio sito.


Ricordati di non fare clic su annunci pubblicitari ingannevoli progettati per assomigliare a collegamenti per il download o messaggi di errore. Esamina attentamente i link di download prima di fare clic o installa un adblocker.


Evita il malware incluso nei programmi di installazione. Se un programma di installazione ha opzioni per barre di ricerca personalizzate o altri programmi che sembrano non correlati, digli di non installarli.


Scarica direttamente dal sito Web dello sviluppatore anziché da un sito di terze parti. Molti, ma non tutti, i siti di file hosting di terze parti includono malware con i loro programmi di installazione.


Cerca virus e malware subito dopo l’installazione di un nuovo programma. È meglio evitare di installare malware, ma le scansioni probabilmente rileveranno tutto ciò che ti sei perso.

Software gratis: un consiglio in più

Tieni presente che questi suggerimenti per la sicurezza sono buone pratiche sia che tu stia scaricando software gratuito o pagando per il software. Non c’è niente che impedisca a un distributore di raggruppare malware con un programma e di addebitarti comunque una tariffa, e un sacco di software commerciale è instabile o inefficace.

Sii sempre consapevole delle pratiche comuni senza scrupoli in modo da poterle evitare e scegliere il software migliore per le tue esigenze.

Alcuni Esempi software gratis / freeware

Uno dei maggiori vantaggi del software libero è determinare le tue esigenze specifiche e cercare il programma che fa per te, ma a volte è utile vedere quale software stanno usando altre persone. Ecco un elenco di alcuni  software gratuiti preferiti per attività comuni considerati sicuri:

Sicurezza e ottimizzazione del sistema

  • CCleaner: Ottimizzazione e gestione dello storage
  • Malwarebytes: software antimalware


Produttività

  • LibreOffice: una suite per ufficio completa
  • Thunderbird: software di gestione della posta elettronica
  • Keynote: software per prendere appunti e organizzazione
  • Metapad: un editor di testo avanzato
  • Foxit Reader: un visualizzatore di PDF
  • CutePDF: uno scrittore PDF che funziona come una stampante virtuale
    Media
  • Paint.NET: un semplice editor di immagini
  • GIMP: un editor di immagini complesso e potente
  • VLC media player: un lettore multimediale multipiattaforma
  • Pacchetto codec K-Lite Standard: un pacchetto lettore multimediale
  • Dropbox: archiviazione cloud, sincronizzazione file e hosting di file

Perché alcuni software sono gratuiti e altri no?

Ci sono molte ragioni per cui uno sviluppatore potrebbe non addebitare una commissione per il suo software. Nella maggior parte dei casi, gli sviluppatori stanno ancora guadagnando denaro con altri mezzi. Ecco alcuni dei modi più comuni in cui il software libero guadagna.

Donazioni: il software è gratuito, ma gli utenti possono donare denaro per supportare lo sviluppatore.
Pubblicità: lo sviluppatore è pagato da altre società per inserire annunci pubblicitari nel software o sul suo sito web.
Data mining: il software raccoglie informazioni sugli utenti e le vende a inserzionisti o ricercatori di marketing. Questo è spesso usato in combinazione con annunci pubblicitari.
Raggruppamento di altri software: altri distributori di software pagano lo sviluppatore per raggruppare altri programmi con il suo software. Questo spesso include malware.
Acquisti in-app: il software di base è gratuito, ma gli utenti possono pagare commissioni per sbloccare funzionalità aggiuntive.
Prodotti o abbonamenti premium: il software stesso è gratuito, ma lo sviluppatore vende versioni più avanzate del programma o altri programmi.
Non tutti gli sviluppatori di software gratuiti ottengono subito denaro dal software che hanno realizzato. Possono avere un lavoro a tempo pieno e creare software nel loro tempo libero come hobby, possono lavorare con una licenza che vieta di trarre profitto dal software, o potrebbero semplicemente divertirsi partecipando alle comunità di software libero su Internet.

Alcuni software sono disponibili gratuitamente perché gli sviluppatori aderiscono a determinate linee guida sociali ed etiche. Questo software è talvolta chiamato software libre, anche se talvolta è anche chiamato software libero, usando la definizione di libero che significa libertà, non gratuito. Puoi approfondire questo argomento su la Mozilla Foundation o la Free Software Foundation.

Supporta gli sviluppatori di software gratuiti

Dopo aver utilizzato il software gratuito per un po’, se sei soddisfatto dei programmi considera di supportare i loro sviluppatori. Visita i loro siti Web e cerca i modi in cui puoi aiutare. Potrebbero avere link per donare denaro, contribuire con i tuoi talenti ai loro progetti o promuovere il loro software sui social media. Ma ricorda, il tuo supporto è una scelta, non un obbligo. Le comunità di software libero prosperano grazie alla scelta individuale e all’assistenza reciproca.

Le Risorse Gratuite del #MAgodelPC

Per te Gratis l’Ebook Facebook Marketing per tutti
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis  l’Ebook Digital Marketing
Per te Gratis l’Ebook Il CV Perfetto 
Se ti può interessare puoi ottenere Gratis l’Ebook Content Marketing 

Vi ricordiamo che nel nostro sito troverete molte altre Risorse Gratuite

Se vuoi rimanere sempre aggiornato puoi seguirci su Facebook .

b.pramaggiore

Docente e informatico da oltre vent'anni: Excel, Social Media Marketing. Specializzato in crescita organica gestisco i social e posso esserti di supporto con consulenze mirate allo sviluppo e crescita della tua azienda. Eseguo riparazioni PC, Mac e installazioni periferiche, offro assistenza da remoto e a domicilio. Creo siti Web e gestisco blog, amo la tecnologia, la natura e sono molto curioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: